Commenta

Assegno falso per Mercedes, cremonese arrestato

mercedes-e

Hanno rischiato di essere truffati due coniugi che avevano messo un annuncio su Internet per vendere la loro Mercedes classe E. All’appuntamento si e’ presentato l’acquirente che ha pagato con un assegno di 35.000 euro risultato poi falso. Ma allo scambio hanno assistito gli agenti della squadra mobile di Sondrio, forse gia’ sulle tracce dell’uomo, che e’ stato arrestato poco dopo per truffa. Si tratta di Mirko Tagliabue, trentenne originario di Cremona e residente a Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti