2 Commenti

"Twist and Scout", festa eco sostenibile nel parco dei monasteri

festa

Foto Francesco Sessa

Il gruppo scout CNGEI (via Bissolati 89- scout laici) e i 2 gruppi scout AGESCI (San Bernardo e Cristo Re – scout cattolici) e il MASCI (adulti scout cattolici) organizzano una festa pubblica nel parco dei monasteri i prossimi 7-8-9 settembre, con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’Assessorato all’Ambiente.

La festa si caratterizza come una festa di 3 giorni con un forte taglio eco-sostenibile e una ambientazione scout. Ci saranno  attività per bambini ispirate alle attività scout, stand riguardanti il mondo scout, concerti di band giovanili, spunti di riflessione per gli adulti con conferenze molto interessanti su inquinamento, mobilità, salute, urbanistica con ospiti di rilievo nazionale. Ogni sera ci sarà anche un’ottima cucina bio-equo-solidale a disposizione di tutti.

Il venerdì alle 18.30 verrà ospitata una tavola rotonda sulla pedagogia e il metodo educativo scout adatta alle maestre. A seguire concerti di band giovanili cremonesi.

Il sabato alle 18.30 una conferenza su mobilità, inquinamento e salute, 3 temi molto sentiti a Cremona.
Il prof Savaresi del Politecnico di Milano parlerà della mobilità del futuro per contrastare i problemi del traffico e inquinamento. La dott.ssa Belpoggi dell’istituto indipendente Ramazzini di Bologna parlerà della salute di  bambini e i lavoratori, due categorie particolarmente a rischio.
A seguire un racconto della storia scout nazionale e locale e concerti di band cremonesi.

La domenica mattina un esperimento contro la crisi: un mercato del baratto, senza soldi, ognuno sarà libero di portare oggetti che non usa più ridandogli una nuova vita scambiandoli con quelli di altre persone.
Tutte le regole del mercato si trovano sulla pagina di FB Twist and scout.

La domenica alle 18.30 sarà il turno di Domenico Finiguerra, personaggio noto in Italia tra i Comuni Virtuosi per aver guidato un comune con un PGT a consumo di territorio zero. Racconterà la sua esperienza insieme all’architetto Terzi di Cremona e alla storica dell’arte Mariella Morandi che presenteranno la storia del Parco dei Monasteri.
Chiuderà la festa il concerto di una band di Ancona molto conosciuta nel centro Italia, i Riciclato Circo Musicale, che suonano con strumenti costruiti interamente con materiale di scarto…..non poteva essere altrimenti per una festa eco-sostenibile.

All’iniziativa hanno aderito le associazioni con cui gli scout fanno attività durante l’anno e saranno presenti con uno stand:
ACAP (Ass.protez. animali Cremona) – AGROPOLIS – ANFASS – ARCI – BASKIN – BOTTEGA EQUOSOLIDALE coop. NONSOLONOI – COOP Lombardia Comitato soci zona di Cremona – Associaz. Giovanile CONTROTEMPO – Amici di EMMAUS – FIAB Biciclettando Cremona – FILIERA CORTA SOLIDALE – GEV guardie ecologiche volontarie – LIBERA, associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Programma di “STRàADA CANòOON“

La nona edizione della madre delle feste di strada, che ha lanciato una idea bellissima negli ultimi anni ripresa da tante altre zone della città.

ore 12:00

Fratelli Bandiera in concerto all’osteria Cittadella

ore 20:00 djset + musica acustica in via Bissolati

ore 21.30 concerto dei Karisma.

Saranno funzionanti i punti bar-ristoro Bissola,Mellini,Cittadella,Sax.
Saranno presenti un banchetto di Emergency e un banchetto per raccolta fondi per l’acquisto di una vasca idroterapica per un ragazzo tetraplegico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • fradolcino

    Sarà ma queste iniziative mi sembra roba da archeologia politico-movimentista. Neppure gli arancioni di Milano la prendono più in considerazione. Cremona vecchia anche nelle ‘cose’ giovani.

  • cam

    evviva chi non ha pregiudizi!