Commenta

Rateizzazione Imu, entro 17 settembre il secondo versamento

irpef-imu-comune-cremona

Il 17 settembre prossimo scade il termine per il versamento dell’acconto IMU per l’abitazione principale e relative pertinenze per i soli contribuenti che hanno scelto a giugno una rateizzazione su tre scadenze.
L’imposta si versa utilizzando il modello F24, disponibile, in versione cartacea, nelle banche e negli uffici postali, mentre in formato elettronico è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, utilizzando il seguente codice di versamento: 3912 per acconto IMU abitazione principale e relativa pertinenza. Il pagamento si effettuta effettuato senza commissioni presso qualsiasi sportello postale o bancario.
Per calcolare l’esatto importo da versare per la seconda rata dell’acconto IMU va presa in considerazione l’aliquota base del quattro per mille e la detrazione di 200,00 euro con l’eventuale aggiunta di 50 euro per ciascun figlio di età inferiore o uguale ai 26 anni che abbia regolare residenza nell’unità immobiliare. Per il conguaglio (saldo di dicembre) l’Amministrazione comunale comunicherà più avanti le aliquote specifiche di applicazione.
L’Ufficio Servizi ai Contribuenti del Comune di Cremona (via Felice Geromini 7- primo piano) è a disposizione per informazioni e per il calcolo gratuito dell’IMU. Per maggiori informazioni: Ufficio Servizi ai contribuenti (S.A.C.) – via Geromini 7 – primo piano – 26100 Cremona – tel.0372407310 – fax 0372407593 – entrata.servizi@comune.cremona.it, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, il mercoledì dalle 8.30 alle 16.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti