Commenta

Rame nel mirino dei ladri, razzia alla tintoria Europea

Ancora furti in provincia di Cremona. Dopo il rame nei cimiteri, ora sono stati presi di mira gli stabilimenti vuoti a Isola Dovarese della tintoria Europea, azienda che ha cessato definitivamente l’attività nel marzo del 2011. I ladri hanno tagliato le guaine di gomma dei cavi elettrici, impossessandosi di centinaia di metri di fili di rame per un valore di decine di migliaia di euro. Il furto è stato scoperto questa mattina dai responsabili durante un sopralluogo e denunciato ai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti