Commenta

Futuri geometri in stage al Comune, accordo con il Collegio

galli-groppelli-malvezzi-masserdotti

Sopra, da sinistra Galli, Groppelli, Malvezzi e Masserdotti

Accordo tra Comune e Collegio dei Geometri per l’effettuazione di stage a palazzo comunale. Il vice sindaco e assessore all’Urbanistica Carlo Malvezzi, affiancato dal responsabile dell’Unità di progetto PGT, City Hub e Dematerializzazione Marco Masserdotti, ha ricevuto il presidente del Collegio dei Geometri Giacomo Groppelli e lo studente Marco Galli, iscritto alla Scuola Superiore di Ferrara, per siglare l’inizio di una nuova collaborazione che vede la possibilità di effettuare, da parte dei futuri geometri, tirocini in Comune.
Giacomo Groppelli ha sottolineato l’importanza di questa iniziativa che consente ai giovani di poter conoscere il Comune e le sue procedure ed acquisire importanti conoscenze utili per la loro professione. Il primo stagista di questo progetto è Marco Galli, iscritto alla Scuola Superiore di Ferrara, corso di specializzazione in recupero dei centri storici, ristrutturazioni ed uso delle fonti rinnovabili. Marco Galli è uno dei soli tre cremonesi ammessi all’Istituto Superiore di Ferrara con il quale il Collegio collabora. Giacomo Groppelli ha rimarcato che, in sintonia con quanto allo studio a Cremona per la riduzione del consumo del suolo e il recupero degli edifici, lo stage di Marco Galli sarà sicuramente proficuo.
Il vice sindaco Carlo Malvezzi ha dichiarato al riguardo: “Ritengo molto positivo che il Comune venga percepito come sede formativa ed auspico che questa nuova collaborazione, nel solco delle molte già attivate con gli Ordini professionali, sia la prima di molte altre, in modo da consentire ai giovani futuri geometri di conoscere appieno il grande lavoro svolto dagli uffici. Marco Galli potrà fare all’Urbanistica una significativa esperienza, considerato il suo percorso di studi, essendo gli uffici in questo periodo impegnati nella redazione della variante al PGT.”
Al termine dell’incontro il presidente del Collegio dei geometri ha informato il vice sindaco della disponibilità del Collegio stesso ad effettuare, gratuitamente, la valorizzazione degli immobili e delle aree comunali, in collaborazione con gli altri Ordini. Carlo Malvezzi ha accolto con entusiasmo l’iniziativa che consentirà al Comune di risparmiare tempo e denaro, oltre che di potersi avvalere della grande professionalità degli Ordini. Questa proposta evidenzia ancora una volta la grande capacità di fare sinergia tra pubblico e privato per il bene della collettività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti