Commenta

Giornata contro violenza alle donne, libro, film e progetto

Cartolina25nov2012-1

Iniziative dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cremona per il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza alle donne. Una giornata che vuole essere momento di doverosa riflessione sul tema e punto da cui partire per la lotta a questo fenomeno, purtroppo, di grande attualità.
Sul nostro territorio, nonostante il fenomeno della violenza non sia quantificabile in maniera precisa, è possibile rilevare che nel corso degli ultimi anni è aumentato il numero delle donne che si rivolgono ai servizi dedicati al problema.
Le iniziative proposte per quest’anno dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cremona vogliono rappresentare l’opportunità in questa giornata di riportare l’attenzione dell’opinione pubblica sul problema del rispetto della dignità femminile.

Giovedi 22 novembre ore 17,00 – 19,00
Sala Eventi di SpazioComune – Piazza Stradivari, 7
• Presentazione del libro “I serial killer dell’anima”
Intervista a Cinzia Mammoliti, criminologa, a cura di Fabio Canesi

Venerdi 23 novembre ore 17,30
Teatro Monteverdi – Via Dante, 149
• Proiezione cinematografica TROPPO AMORE
di LILIANA CAVANI (ITALIA, 2012)
con Antonia Liskova e Massimo Poggio
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Domenica 25 novembre ore 18,00
Teatro Monteverdi – Via Dante, 149
• Presentazione del progetto medi@MENTE DONNA
Percorso informativo-educativo finalizzato a contrastare l’uso improprio dell’immagine femminile nel marketing e nella pubblicità – In collaborazione con Soroptimist Cremona

Il Ministero per le Pari Opportunità, nel 2007, ha attivato un numero telefonico, unico a livello nazionale, per rispondere alle domande di aiuto delle donne vittime di violenza. Il numero è attivo tutti i giorni, festivi compresi, 24 ore su 24, ed è disponibile in più lingue. Tutte le donne vittime di violenza possono telefonare al 1522 per chiedere aiuto, assistenza e informazioni utili sulle soluzioni presenti sul territorio di residenza. Il servizio di ascolto avviene nel pieno anonimato.

L’INTERROGAZIONE DEL PD: ‘MONUMENTO E CONCORSO DI IDEE’

Sul tema della Giornata contro la violenza alle donne, le consigliere del Pd Caterina Ruggeri ed Elena Guerreschi hanno presentato un’interrogazione a sindaco e assessore alle Pari Opportunità. Le tematiche sul tavolo: l’indivisuazione di uno spazio per un monumento alle vittime di violenze e la proposta di un concorso d’idee per diffondere la problematica. “Con questo atto – scrivono le democratiche – chiediamo loro di conoscere le ragioni dei due anni di silenzio circa l’individuazione di un luogo da dedicare alle donne vittime di violenze. Nell’occasione rilanciamo con la proposta di un concorso di idee sul tema, da attuare nelle scuole, per elaborare un logo o un soggetto grafico che rappresenti il femminicidio, e per cercare di porre un freno a questa catena di violenze che vede proprio in giovani uomini i maggiori protagonisti dei femminicidi nel nostro Paese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti