Commenta

Si sente male e scatta l'allarme monossido, ma è solo un malore

vdf

Per una sospetta intossicazione da monossido di carbonio, medici del 118 e vigili del fuoco sono accorsi oggi a mezzogiorno in un’abitazione di via Matteotti a Cignone dove risiede una famiglia di indiani: papà, compagna e i due figli piccoli. Sul posto anche i carabinieri. Il capofamiglia ha accusato un malore, dovuto, così è parso nei primi momenti, ad un’intossicazione da monossido sprigionatosi a causa del malfunzionamento di una stufetta accesa per il riscaldamento. Una volta accompagnato in ospedale, però, l’uomo è stato sottoposto a visite ed accertamenti da parte del personale sanitario che avrebbe escluso la causa del monossido. Si sarebbe trattato, cioè, di un semplice malore non collegato alle esalazioni di gas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti