Commenta

Distacchi utenze, Ruggeri (Pd): 'Serve fondo di solidarietà'

commissione

Sopra, un momento della commissione al lavoro

Distacchi acqua, luce e gas. Reazioni dopo la commissioni Servizi Sociali nella quale l’assessore ha dato i numeri del fenomeno (239 famiglie morose con Aem e 18 distacchi di acqua). Ad intervenire è il Pd con il capogruppo in consiglio comunale maura Ruggeri che si dice preoccupata dell’emergenza e chiede l’istituzione di un fondo. “Dalla commissione – dice Ruggeri – emerge un quadro indubbiamente allarmante in particolare sugli scenari futuri: sarà emergenza il 2013, afferma l’Assessore Amore, ma già ora perlomeno sui 67 casi sociali appurati (tra questi 13 stacchi di teleriscaldamento) occorre intervenire urgentemente per i riallacci. Per far fronte a questi interventi, chiediamo che sia dato corso a quanto approvato all’unanimità in Consiglio comunale: ossia verificare possibilità di un prelievo dal fondo di riserva”.
“Oltre al monitoraggio mirato alla prevenzione degli stacchi – continua la democratica – che, abbiamo appreso in Commissione, viene costantemente effettuato, chiediamo che gli accordi Comune azienda ribadiscano chiaramente, da parte di AEM Gestioni, la possibilità di riallaccio , rateizzando il pregresso in forme sostenibili per gli utenti. Occorrerà inoltre, per affrontare l’emergenza, che a detta di tutti è alle porte,costituire un fondo di solidarietà. Proponiamo di verificare la possibilità della costituzione di un fondo di solidarietà ad hoc, da parte del Comune, in collaborazione con le società partecipate, i soggetti privati e del terzo settore disponibili, la cui gestione veda l’apporto ed il controllo di tutti i soggetti interessati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti