Commenta

Anniversario del musicista Caudana, cerco suoi allievi

Lettera scritta da Paolo Bottini

Stimatissimo Signor Direttore,

il prossimo 29 luglio sarà il cinquantesimo anniversario della morte di Federico Caudana, musicista che fu insigne organista e maestro di cappella della Cattedrale di Cremona a partire dal 1907 dopo aver vinto regolare concorso. Per l’occasione io ho registrato un doppio compact disc di sue musiche per organo d’imminente uscita per la casa discografica cremonese www.mvcremona.it che sarà ufficialmente presentato in Duomo la domenica 12 maggio e sto inoltre preparando l’edizione a stampa del catalogo completo delle opere nonché l’edizione musicale delle opere inedite per conto della Scuola Diocesana di Musica Sacra. In vista, inoltre, di una seconda edizione della biografia di Caudana, da me pure compilata per i tipi del «Bollettino Storico Cremonese» uscito nel settembre 2009, scusi se mi permetto approfittare della Sua cortese ospitalità per annunciare pubblicamente che sarei ben lieto ricevere testimonianze di cremonesi che l’abbiano conosciuto o che magari abbiano ricevuto i suoi insegnamenti musicali: per questo lancio un pubblico appello e attendo con piacere qualsiasi contributo presso l’indirizzo di posta elettronica caudana@paolobottini.it. Nel frattempo mi auguro che il monumento a Federico Caudana (fatto dal cremonese Pietro Foglia nel 1973 e oggi collocato in piazza S. Antonio Maria Zaccaria accanto a quello di don Dante Caifa), possa essere presto ripulito dall’orribile scarabocchio perpetrato da incivil mano!

La ringrazio per la cortese ospitalità e La saluto cordialmente.

Paolo Bottini

© RIPRODUZIONE RISERVATA


© Riproduzione riservata
Commenti