Commenta

Prossima settimana lavori a Porta Romana E il Flora cura l'argine

porta-romana

Nei primi giorni della prossima settimana iniziano i lavori di riqualificazione del giardino di piazza IV novembre. L’intervento, previsto nel quadro della collaborazione tra il Comune di Cremona ed Esselunga S.p.A., sponsor dell’iniziativa, verrà eseguito da una ditta specializzata individuata dalla importante catena di supermercati e si protrarrà per alcune settimane. Per motivi di sicurezza, durante i lavori, il giardino sarà chiuso al pubblico. Tutti gli oneri sono a carico di Esselunga S.p.A. che investirà, complessivamente, 25.000,00 euro. Esselunga si occuperà della manutenzione di quest’area sino al 31 dicembre 2014. Si tratta di un contratto di sponsorizzazione, eventualmente rinnovabile, senza oneri a carico dell’Amministrazione.

L’intervento di riqualificazione prevede il taglio e l’estirpazione delle ceppaie delle quattro piante di pino presenti all’interno delle aiuole centrali. Le piante si presentano infatti stentate e hanno ormai concluso il loro ciclo di vita. Sarà valorizzato il filare perimetrale dei bagolari con il taglio dei due esemplari di Liriodendron tulipifera estranei alla omogeneità del filare. I bagolari saranno diradati in modo che le piante rimanenti possano svilupparsi in maniera adeguata e regolare, senza comportare periodici interventi di drastica potatura. Saranno tolte sette piante e nove saranno mantenute. Se la conformazione del sottofondo e l’integrità delle radici lo consentono, due delle piante da togliere saranno reintegrate. Gli alberi, abbastanza giovani, saranno collocati altrove.

E’ prevista l’eliminazione delle siepi di ligustro nelle aiuole interne, mentre sarà mantenuta quella esterna come virtuale divisione tra l’area a verde e la viabilità circostante. Tale intervento ha lo scopo di dare maggiore respiro al giardino, consentendo anche una migliore visibilità dall’esterno, riducendo così eventuali problemi di sicurezza ed ordine pubblico. L’intervento prevede inoltre l’integrazione di arbusti: saranno posati tre agrifogli nel centro delle tre aiuole, con la creazione di macchie di rose in corrispondenza delle panchine e dell’aiuola con il monumento al Carabiniere. L’area sarà dotata di impianto irriguo a servizio delle piante e del prato delle aiuole interne.

La prossima settimana è in programma la sottoscrizione di un analogo contratto per la manutenzione di aree verdi comunali con la Canottieri Flora che, dimostrando una particolare sensibilità ed attenzione nei confronti della città, ha accettato di occuparsi, per i prossimi due anni, della manutenzione della scarpata dell’argine maestro lungo via Riglio, del passaggio ciclo pedonale a lato della sede della società canottieri e dell’aiuola fronte canottieri in via Lungo Po Europa per complessivi 3805 metri quadrati.

Le due iniziative rientrano nel progetto di sponsorizzazione delle aree verdi della città da parte di privati promosso dall’assessore Francesco Zanibelli con il contributo del consigliere comunale Giorgio Everet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti