Cronaca
Commenta13

In auto contromano: sono due minorenni, uno si accoltella

Minorenni contromano in viale Trento e Trieste, all’angolo con via Aselli. E’ successo ieri sera verso le 23,30. I giovanissimi sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri, ma non si sono fermati. Ne è nato un inseguimento, dopodichè l’auto dei due ragazzi, una Fiat Panda rossa, è uscita di strada, speronado la macchina di pattuglia e provocando ferite ad una gamba ad un militare. A quel punto i minori, vistisi braccati, hanno cercato di fuggire a piedi. Uno è stato fermato subito, mentre l’altro, in un primo momento riuscito ad allontanarsi, è stato rintracciato poco dopo. Il primo ad essere stato fermato è stato un 14enne cremonese, mentre l’altro, individuato poco più tardi alla comunità Barbieri, è un marocchino di 17 anni. Alla vista dei militari, lo straniero si è armato di un coltello e si è autolesionato, perforandosi un polmone. Accompagnato all’ospedale, gli sono state prestate le prime cure. Fortunatamente non è in pericolo di vita. Entrambi i minori sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L’auto sulla quale viaggiavano è risultata oggetto di una rapina commessa l’8 febbraio scorso a Villanova sull’Arda, nel piacentino. Entrambi, dunque, sono stati anche accusati di ricettazione dell’autovettura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti