19 Commenti

Ambrosoli in piazza Stradivari "Legalità e responsabilità per cambiare in Regione"

http://www.youtube.com/watch?v=Uq7B2Ghn5FE

Foto Sessa – video Filippini

Termina in piazza Stradivari sul camion-palcoscenico con la scritta ‘Forti perché liberi’ il tour nella nostra provincia di Umberto Ambrosoli, candidato del centrosinistra alla Regione Lombardia. “Legalità e responsabilità”, i due concetti su cui insiste nel suo caloroso incontro con i cremonesi. E lo fa parlando delle ultime vicende che vedono coinvolti esponenti che hanno governato a lungo in Regione e nel Paese. “Qualcuno dice addirittura che pagare le tangenti è normale – sottolinea Ambrosoli – In Regione l’illegalità era di casa, come dimostrano le vicende legate alla sanità (San Raffaele, Maugeri e altro). E nell’illegalità succede di tutto, anche che si pensi di gettare amianto in una discarica proprio qui da voi, dove c’è una falda acquifera superficiale che porterà veleni a spasso ovunque”. “Bisogna cambiare radicalmente – dice il candidato al Pirellone -. La legalità deve essere valore condiviso, la politica deve avere livelli alti. E questo non vuol dire decidere tutto al trentaseiesimo piano ma più sotto, dove c’è il consiglio regionale, dove arrivano le istanze della gente. E’ il nuovo contro il vecchio. Sento in giro per la Lombardia che la gente ha voglia di cambiare, è un effetto contagioso. Maroni, Berlusconi, Formigoni sono di nuovo insieme perchè hanno messo in piedi in tanti anni una rete di interessi spaventosa ed ora devono fare di tutto per tenerla insieme, per farla vivere. All’inizio parlavano solo di macroregione, adesso di continuità. Con Formigoni? E’ il tempo e il momento di cambiare. Prendete le spille, i fazzoletti, ogni cosa che indichi questa nostra volontà di cambiare. Avete visto cosa è successo con il primo mandato di Obama. Si percepiva che avrebbe vinto, perchè il passaparola, il mostrare qualcosa con il suo nome (il poster, il suo motto, una spilla, un palloncino, un cartello) erano diventati la sua forza e la voglia di cambiare da parte di tanti. Fatelo anche voi. E’ proprio il momento di cambiare”.

LE ALTRE TAPPE CREMONESI

Nel primo pomeriggio, gran folla al Caffè Gallery di Crema dove si è radunato un centinaio di persone tra sindaci, sostenitori, candidati, amministratori e comuni cittadini. Poi, la tappa alla Latteria di Soresina che lavora il 10% del latte lombardo, il 4% del latte italiano, e alla discarica di Cappella Cantone (“Questo posto – ha detto Ambrosoli – è il simbolo della politica che ha tradito l’ambiente e la legalità. Per questo noi proponiamo un cambiamento che consista in un’attenzione diversa al territorio e a chi ha responsabilità su questo territorio, ma soprattutto in meccanismi di trasparenza vera per tutelare salute, ambiente, paesaggio e futuro”). A seguire incontro con le categorie economiche in Camera di Commercio a Cremona e, infine, sul palco del suo truck per il discorso conclusivo dopo lo spettacolo del comico Paolo Hendel nei panni del politico, imprenditore di centrodestra Carcarlo Pravettoni. Durante la visita in provincia, Ambrosoli ha fatto un accenno anche a Maroni e alla polemica sul suo rifiuto di partecipare ad un confronto tv su Sky: “Chi non si presenta ai confronti ha paura di qualcosa. Maroni propone continuità: frequentazioni e proposte per il futuro che sono ancora legate a Formigoni e al Pdl. Capisco che spiegare questo per lui possa essere imbarazzante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Marco Rossi

    Io credo che una vera proposta concreta sia trasferire la sede della regione nello stabilimento della Tamoil

  • Deo Fogliazza

    Un video di 5 minuti che può servire per conoscere meglio Umberto Ambreosoli
    http://www.youtube.com/watch?v=HVZSmC9nvZw

    • MARIO

      bravo deo…..sei in onda……!!!

    • Toro pazzo

      189 visualizzazioni….. Un record! Forse è colpa della faccia di magnoli che compare all’ inizio!

      • MARIO

        ma allora è un merito…..!!!!
        Lui vale di più………!!!????

  • MARIO

    la faccina che appare sempre in basso a sinistra disturba sempre……!!!!

    • Toro pazzo

      Come quella di vendola settimana scorsa…. Se vi da tanto fastidio, pagate cremonaoggi più di malvezzi e metteteci i la vostra!

      • MARIO

        la tua costerebbe molto meno………….!!!

        • Toro pazzo

          La tua logica e’ paragonabile a quella di un babbuino!

          • MARIO

            LA TRASMISSIONE è IN FUNZIONE DEL RICEVITORE…..!!!

  • Simone

    Sono d’accordo con Mario..la faccina che troneggia da settimane in basso e ringiovanita di almeno 10 anni è alquanto fastidiosa…no comment poi sul partito di appartenenza

  • Gianni

    Ambrosoli ha dichiarato che se verrà eletto non ci sarà alcuna autostrada tra Cremona e Mantova. considerate le condizioni dell’attuale viabilità ordinaria, Cremona e Mantova hanno tutto da perdere dalla mancata costruzione dell’autostrada.

    • OettaM

      Vero, ma non mi pare che la struttura ferroviaria, invece, brilli in qualità ed efficienza. Avendo detto che prediligerà il trasporto ferroviario a quello su gomma, adesso ci da’ il modo per decidere cosa preferiamo.
      Segnalo, a suo pro, il fatto che almeno ha evitato di prenderci per idioti, dicendoci che farà sia l’uno che l’altro. Quando la coperta è corta, c’arriva anche un bambino che o copri la testa o copri i piedi. Lui ha detto che coprirà i piedi; se preferite coprire la testa, ci sono gli altri candidati (che, però, mi pare tentino ancora di convincerci che la coperta è lunga abbastanza per tutto il corpo).

  • sandra

    La spaventosa rete di interessi del centrodestra e’ nulla a confronto di quella del Pd. Gia’ dimenticato il Monte Paschi ? E’ questa la legalita’ invocata da Ambrosoli ? E’ la Lombardia dei cento centri commerciali Ipercoop o delle mille filiali Unipol banca il modello di legalita’ e di efficienza cui tende Ambrosoli ? E Filippo Penati ? Gia’ archiviato e dimenticato? La Lombardia giacobina di Ambrosoli non mi interessa. Se la sinistra da venticinque anni fa leva sulla legalita’ e invariabilmente fa i conti con una coperta troppo corta per coprire le sue colpe i conti non tornano. Se invece adopera la leva giudiziaria x colpire gli avversari politici allora e’ tutto molto piu’ torbido e disgustoso. Ma dagli ex comunisti non potevamo attenderci altro. E Ambrosoli non e’ diverso dagli altri : non e’ libero e non e’ forte , e’ solo al servizio al 100 % degli uomini ombra dell’ex Pci.

    • MARIO

      meno male che ci sei tu, fulgido esempio di ombra che viene dalle ombre che vagano fra le macerie di un XXennio disgraziato, governato da incapaci………..!!!????

      • mariella

        la legalità invocata da Ambrosoli è quella di chi dice, e siamo tutti noi di centrosinistra, che le inchieste devono fare il loro corso e che chi ha sbagliato paghi. Voi altri, cara Sandra, state sempre a lamentarvi e a prendervela con i magistrati invece che con i vostri politici ladri, secondo lo splendido motto napoletano “chiagni e fotti!”. Ma quando la finirete di fare le vittime e gridare al complotto ogni volta che vengono scoperte le vostre porcherie????????? Eccola la differenza fra voi e noi! Senza contare che gli scandali di matrice destrorsa, e non parlo solo dei furti e delle malversazioni, sono una enormità al confronto con gli altri. Comunque, ti invito a trovare dalla tua parte una persona della statura morale di Ambrosoli; lo so che è difficile, ma provaci ugualmente, chissà…..

        • Franco

          MPS: 3000 milioni di euro che non si sà che fine hanno fatto, ti sembra poca cosa? Credo proprio di no!

          • MARIO

            infatti non sono pochi e qualcuno pagherà o sta già pagando.
            Mentre abbiamo già pagato (NOI)……… i 4000 milioni della alitalia ed altrettanti delle quote latte dei tuoi amici.
            E la banca del nord dove la metti…….??

        • MARIO

          Cara mariella , tu usi il linguaggio del buon senso, e non sei sulla lunghezza d’onda della sandrina.

          Parli , scrivi…..ma nessuno ti sente………..la loro radio parla d’altro….!!

          Loro sono abituati a spadroneggiare da anni e faranno molta fatica a mollare la presa: saranno necessari altri argomenti…………??
          Falle una domanda diretta: se viene beccata a guidare in stato di ubriachezza e le ritirano la patente……..dopo ritiene possibile circolare ancora senza problemi apparenti……………………..????????????