Commenta

Parte 'Vieni con me!', famiglie al Museo di Storia Naturale

museo

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Cremona propone, anche per il 2013, “Vado al Museo, vieni con me!”, iniziativa rivolta alle famiglie che si prefigge lo scopo di avvicinare i bambini al patrimonio museale cittadino attraverso modalità non convenzionali.

A partire da domenica 3 marzo e fino al 12 maggio, per cinque domeniche alle ore 15, le porte delle varie sedi museali saranno aperte alle famiglie, che potranno conoscere il patrimonio artistico, naturalistico e tradizionale della città in maniera divertente e interattiva, anche attraverso laboratori in cui bambini e adulti potranno lavorare insieme.

Si inizia dunque il 3 marzo, dal Museo di Storia Naturale, che presenta alcune delle attività che di solito si svolgono “dietro le quinte”, con la possibilità di usare alcuni strumenti, come ad esempio stereoscopi e microscopi, per scoprire anche ciò che non si riesce a vedere ad occhio nudo. Come sempre i temi affrontati saranno finalizzati alla valorizzazione del patrimonio conservato (minerali, fossili, ed altro) e la storia del nostro territorio, cercando di coinvolgere anche i più piccoli.

Il 17 marzo sarà quindi la volta del Museo Stradivariano, il 7 aprile della Pinacoteca, il 21 aprile del Museo Archeologico di San Lorenzo e, infine, il 2 maggio, del Museo della Civiltà Contadina alla Cascina Cambonino.

“Così come accade con l’iniziativa ‘Art & Drink’ – dichiara al riguardo l’assessore alla Cultura Irene Nicoletta De Bona – anche con ‘Vado al Museo, vieni con me!’ l’intento è di avvicinare un pubblico sempre più vasto alle sedi museali cittadine, che devono essere percepite come parte integrante della città, luoghi di socializzazione nei quali diventa piacevole recarsi, assistere a momenti di intrattenimento e visitare le opere esposte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti