Commenta

Visite gratuite in ospedale per l'8 marzo

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

In occasione della festa della donna, l’8 marzo l’ospedale di Cremona organizza un open day presso le strutture di Cremona, Casalmaggiore (Oglio Po) e Pizzighettone (Opera Pia Mazza) con visite e consulenze gratuite dalle 9 alle 17 senza bisogno di  prenotazione. Le visite riguarderanno le specialità di Senologia, Ginecologia, Centro Emostasi e Trombosi, Psicologia Clinica Aziendale.
Collaborano  le associazioni Apom, Aipa, Amici dell’Ospedale, Croce Rossa Italiana, Andos, Amici dell’Oglio Po, Aida, Donne Senza Frontiere. Un esempio di sinergia fra pubblico e mondo del volontariato, La novità rispetto agli scorsi anni è il coinvolgimento del Servizio di Psicologia Clinica Aziendale e l’attivazione di uno sportello d’ascolto per l’intera giornata dell’8 marzo. Lo sportello offre l’opportunità di un primo momento di confronto (consultazione breve) e di ricevere informazioni rispetto alla presenza degli psicologi nei diversi servizi aziendali. In particolare, il  Servizio sociale aziendale fornisce assistenza e, in caso di necessità, protezione alle vittime di violenza attraverso un primo colloquio e attivando la rete dei servizi territoriali quando necessario. Ad oggi non tutte le situazioni di violenza/maltrattamento con le quali l’ospedale entra in contatto vengono segnalate al Servizio sociale, per cui molte donne non sono informate rispetto alle possibilità per uscire dalla situazione di violenza. L’auspicio è che il percorso formativo sensibilizzi maggiormente tutti gli operatori socio-sanitari affinchè si diffonda e rafforzi una cultura comune contro la violenza di genere.
Obiettivo precipuo dell’Open Day è quello di diffondere la cultura della informazione e prevenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti