Commenta

A Cremona la prima nazionale del libro 'Sport e identità nazionale'

donna-sport

Proseguono gli eventi collaterali alla mostra “Donna è Sport”, allestita al Centro culturale S. Maria della Pietà sino al 31 marzo prossimo. Dopo l’incontro con la campionessa di volley Lucia Bacchi all’Istituto Beltrami, venerdì 15 marzo, alle 17.30, in Sala Rodi (piazza Giovanni XXIII), nell’ambito del convegno “Bianco, rosso, verde: contributo alla definizione dell’identità italiana alle Olimpiadi di Londra 2012” sarà presentato, in prima nazionale, il libro “Sport e identità nazionale: l’Italia alle Olimpiadi di Londra 2012” (Sedizioni – Diego Dejaco Editore).
Introduzione di Pierluigi Torresani, saluti del sindaco Oreste Perri, di Angela Bellardi, presidente dello Zonta International Club di Cremona, e dell’editore Diego Dejaco e intervento degli autori: Laura Laguzza – Elena Sandre – Silvia galimberti – Elena Bettinelli – Giovanni Gardani – Rodolfo Palermo – Daniele Felicetti – Franco Scabrosetti. Sono gli otto cronisti del Corso di perfezionamento in giornalismo sportivo della Scuola  di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università Statale di Milano, che hanno dato risalto a storie, personaggi e situazioni che l’Italia non deve dimenticare.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con lo Zonta Club di Cremona, la Scuola di giornalismo Walter Tobagi di Milano – Corso di specializzazione in giornalismo sportivo – e il Panathlon Club di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti