Commenta

Armato, minaccia la moglie: arrestato 66enne cremonese

pistole

Arrestato ieri sera a Ludriano, in provincia di Brescia, un 66enne residente a Sesto Cremonese accusato di aver minacciato con un’arma la moglie, dalla quale si starebbe separando. A parte gli atti persecutori, che si ripetevano da circa un anno, ed il porto d’armi e oggetti atti ad offendere, i carabinieri di Rudiano lo hanno anche accusato di porto abusivo d’armi. Nel veicolo usato dall’uomo sono stati infatti ritrovati una carabina calibro 308, una carabina ad aria compressa, una pistola 357 Magnum con relative munizioni e cinque coltelli a serramanico. Ora la moglie è ospite della sorella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti