3 Commenti

Nella Giunta regionale una leghista cremonese: Cristina Cappellini

maroni-formigoni

E’ cremonese, viene da Soncino, ma è sconosciuta alla maggior parte dei militanti del Carroccio locale. Cristina Cappellini entra come assessore nella nuova squadra di governo del neopresidente della Lombardia Roberto Maroni. Un passato nei Giovani Padani e poi a Roma negli ultimi anni, alla segreteria di Umberto Bossi e Roberto Calderoli. Ha scritto un libro di poesie. Queste le prime informazioni. I dettagli, soprattutto sulle deleghe a lei assegnate, saranno illustrati durante la presentazione della Giunta in programma alle 17 a palazzo Lombardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • politici al rogo

    la neo eletta Capellini figlia di un calciatore e che nessuno ha mai visto partecipare ai banchetti sul territorio, è stata eletta alla faccia del leghisti puri e duri che credono ancora in santa Lucia poveri militanti sempre più derisi e umiliati.

  • politici al rogo

    è la solita storia chi guadagna troppo viene sempre premiato e i morti di fame si attaccano al tram ,ma prina o poi qualcuno pendolerà da qualche lampione

  • Teresa

    e cosa c’entra questa con la cultura?