Un commento

Nel pc 6mila immagini pedopornografiche, arrestato ecuadoregno

pedopornografia

Aveva 6mila fotografie e 700 filmati pedopornografici salvati su computer e hard disk. Ecco nuovi particolari sull’indagine ‘Abba’ coordinata dalla procura di Trento e portata avanti dal personale del compartimento di polizia postale e delle comunicazioni per il Trentino Alto Adige con 11 soggetti individuati per detenzione e diffusione di materiale pedopornografico. Coinvolto anche un cittadino ecuadoregno di 28 anni residente in provincia. E’ stato arrestato, non solo denunciato come inizialmente comunicato. Gli agenti della polizia postale, infatti, perquisendo la sua abitazione, hanno trovato ingenti quantità di materiale pedopornografico, facendo scattare l’aggravante e dunque l’arresto. Il 28enne è stato trasferito nel carcere di Cremona. Sequestrati due computer e un hard disk.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    Gente del genere andrebbe castrata e accecata! Preciso che non mi importa la nazionalità, sono tutti uguali i pedofili italiani o stranieri che siano!