Commenta

Turismo musicale, workshop al Ponchielli con tour operator

turismo-musicale

Grande interesse ha suscitato il IV workshop sul turismo musicale che ha visto questa mattina, nella cornice del Teatro Ponchielli, gli incontri operativi fra i 27 tour operator provenienti dall’America (1 dalla California), dal Giappone (1 da Tokyo e 1 da Osaka) e da tutta Europa (1 francese, 1 belga, 1 svedese, 6 tedeschi, 1 bosniaco, 1 polacco, 1 slovacco, 4 inglesi e 8 italiani) e le 56 strutture dell’offerta (36 di Cremona, 3 di Brescia, 2 di Mantova, 4 da Milano, 2 da Pavia, 4 di Lodi, 3 di Parma, 1 di Monza Brianza, 1 da Como), un evento che ancora una volta evidenzia le grandi potenzialità turistiche della nostra provincia nel segmento musicale.

Nel pomeriggio, visite al Museo del violino e ai luoghi simbolo della nostra tradizione musicale e liutaria.  La giornata si è conclusa  con la partecipazione al concerto in programma all’Auditorium Giovanni Arvedi nell’ambito del Festival Monteverdi. Il tour degli operatori sabato e domenica proseguirà  alla volta di Brescia, Bergamo, Pavia e  Lodi.

“Anche quest’anno il workshop – commenta il presidente della Camera di Commercio Gian Domenico Auricchio – si conferma un appuntamento di rilievo e occasione significativa per valorizzare quelle risorse, la musica, la liuteria, l’arte organaria,  che hanno contribuito a definire l’identità della nostra provincia, beni da mettere in circolo, elementi di attrazione in grado di sviluppare valori economici indispensabili per lo sviluppo del territorio.”

Le attività previste sono il risultato di un progetto comune e condiviso da Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia, Provincia, Camera di Commercio, Comuni di Cremona, Crema, e Casalmaggiore, Cremona Fiere e Fondazione Triennale, Teatro Ponchielli e Associazioni di categoria del commercio  e dell’artigianato, con il sostegno di Fondazione Cariplo nell’ambito del Distretto Culturale, con il coinvolgimento delle Camere di Commercio di Lodi, Pavia, , Brescia e Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti