Commenta

I ristoratori puntano sul centro città Si sposta anche l'Osteria del Melograno Aprirà a due passi da piazza della Pace

evidost

Sopra, dove aprirà l’Osteria del Melograno (foto Francesco Sessa)

Il centro città continua ad attirare ristoratori. Sembra proprio che una nuova fase si stia aprendo per la zona. Dopo l’apertura della “Salsamenteria del Nustràan” sotto i portici della Camera di Commercio (un trasferimento in un locale più grande da via Capitano del Popolo), dopo l’inizio dei lavori per la trasformazione dell’ex 21 W.a.y. (che, passato dalla famiglia Volta a Roberto Maldotti, estenderà la fascia oraria, apertura ore 7, e rilancerà con pranzi, aperitivi e cene), e con i possibili arrivi in Galleria, ecco un’altra novità: in via Beltrami, all’angolo con via Cerasa, anche in questo caso quindi all’ombra del Torrazzo, sta per aprire l’Osteria del Melograno. La nota attività è infatti quasi pronta a spostarsi da via Aporti 23 (dove ci sono circa 60 posti a sedere) con l’obiettivo di avvicinarsi al cuore di Cremona, in un’area che potrà trarre beneficio dal vicino Museo del Violino e dal parcheggio di piazza Marconi. L’Osteria è molto conosciuta da oltre dieci anni per piatti della tradizione “rivisitati in chiave moderna” (come si legge nella presentazione sul sito), per specialità italiane e mediterranee e per il “giro-risotto” del giovedì. Negli spazi da rinnovare, grandi circa come la sede attuale, le operazioni sono cominciate da un paio di settimane. Previsti, però, in aggiunta, anche tavoli all’aperto in via Beltrami, nella porzione di strada pedonale. L’inaugurazione della nuova Osteria del Melograno è in programma, indicativamente, tra la metà e la fine di luglio.

GALLERIA IMMAGINI: L’ATTUALE SEDE DELL’OSTERIA DEL MELOGRANO
E QUELLA NUOVA DOVE SONO IN CORSO I LAVORI (FOTO SESSA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti