Commenta

La scuola Capra Plasio premia gli Alpini anti-degrado

alpini

La scuola primaria Capra Plasio ha chiuso l’anno scolastico con una coraggiosa (considerando il meteo) camminata dalla sede di piazza S. Agostino a palazzo Cittanova, con ritorno da corso Garibaldi. Un modo per sottolineare con striscioni e cartelli colorati, l’importanza di lasciare in garage automobile e motorini e, non appena possibile, preferire gli spostamenti ad emissioni zero per le vie cittadine. Ad accompagnare bambini e genitori, maestri, anche due degli agenti della Polizia Muncipale che collaborano con la scuola nei progetti di educazione stradale, realizzati anche quest’anno. Presenti anche genitori e volontari del Piedibus.

Ma la festa di fine anno è stata anche l’occasione per un ringraziamento collettivo al Corpo degli Alpini, i cui volontari si sono prestati per ben due volte, quest’anno, a pulire e ridipingere i muri della scuola imbrattatati dalle scritte. Un impegno che maestri e genitori hanno voluto premiare raccogliendo fondi, tra le famiglie, che sono poi stati consegnati a Carlo Fracassi, presidente della sezione cremonese dell’associazione nazionale Alpini, intervenuto alla festa.

La mattinata è proseguita all’interno della scuola con un ricco programma di musica e sport (arrampicata, bocce, pallavolo), oltre agli allestimenti realizzati dagli alunni durante l’anno scolastico e ai mercatini realizzati con i lavori dei bambini.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti