Commenta

Arma interviene per una lite e scopre un ricercato 46enne

carab

Un messinese 46enne, destinatario di un provvedimento di cattura emesso dalla Procura di Piacenza, è stato individuato dai carabinieri di Cremona nelle scorse ore. L’uomo (C.G. le iniziali note) è stato bloccato in mattinata dai militari del Nucleo radiomobile intervenuti per sedare una lite in corso fra due uomini, uno dei quali era proprio il 46enne. L’ordine di carcerazione pendente è stato scoperto nel corso delle verifiche sulle identità. Il siciliano deve scontare due anni e tre mesi per truffa continuata e ricettazione per fatti risalenti al 2010 e avvenuti nella provincia piacentina. Ora si trova in carcere, a Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti