8 Commenti

Porta Mosa, interrogazione Pd: "Salviamo il Bastione"

bastione

“Salviamo il Bastione di Porta Mosa, non lasciamo che vengano cancellate le ultime tracce della mura fortificate cinquecentesche”. E’ il messaggio lanciato dai consiglieri comunali del Pd Roberto Poli e Caterina Ruggeri, firmatari di un’interrogazione diretta al sindaco. “Le mura – spiegano Poli e Ruggeri – continuano a rovinarsi, per crolli naturali, per asportazione di pietre, per la presenza di scritte e perché circondate  da erbacce e rifiuti. Il Bastione resta la quasi sola testimonianza in città delle mura fortificate del Cinquecento. Nel 2000 era stato aperto un piccolo parco attrezzato ed era stata ipotizzata la realizzazione di un giardino didattico, ma poi il progetto è stato abbandonato. La nostra proposta è di fare almeno un intervento per mettere in sicurezza le Mura, curare la pulizia e il taglio dell’area verde circostante e installare alcuni pannelli indicativi e illustrativi delle Mura”.

Nei pressi dell’area è in corso la costruzione di nuove case: “Si propone se ancora possibile che la Ditta costruttrice, a scomputo degli oneri di urbanizzazione (come avvenuto per altre cirocostanze, per esempio la posa di preziose pietre in Via Aporti), si faccia carico di questo intervento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • albe 91

    ma vergognatevi con tutti i problemi che ci sono…….
    Albe 91

    • germana

      PARAFRASI molto LIBERA : potremmo vendere le mura ad una catena di supermercati, creeremmo occupazione ……. memoria storica ? potremmo chiedere al supermercato di esporre dei bei poster con la scritta :” questa sono le mura che sorgevano sul terreno su cui è stato costruito questo supermercato” …. poi potremmo organizzare qualche manifestazione in costume d’epoca, ricostruendo i bastioni in cartone o polistirolo, così attireremmo un po’ di turisti. Queste sono soluzioni ai problemi !
      con tutta franchezza : io non mi vergogno di vergognarmi perché i bastioni porta Mosa sono coperti di papaveri e si stanno sgretolando perché c’è chi gioca a togliere mattoni qua e là e a riempire i buchi di cartacce e lattine…Ci riempiamo la bocca di radici storiche solo quando dobbiamo prendercela con gli extracomunitari ma in realtà non amiamo la nostra storia…..

      • Alice Ronda

        firmati Germana può essere anche Nolli

      • bungatore

        e pensieri in libertà……..vigilata………!!!!

    • bungatore

      UNO DEI PROBLEMI è il fatto che ci sono quelli come lei che badano solo agli affaracci propri……. e del decoro e della memoria di una città poco gli importa: come dire ,i barbari sono già fra di noi, da tempo.
      Non c’è bisogno che vengano da fuori, come ipotizzato di recente in altra autorevole sede.

  • rinalda

    Concordo. Ma sarebbe simpatico se – riprendendo antiche tradizioni – il PD fosse in grado di organizzare un intervento concreto dei suoi dirigenti, dei suoi iscritti, dei suoi elettori …. un sabato pomeriggio o una domenica mattina…. tutti impegnati a pulire il parco e le mura. Cioè impegnati a tornare a dare l’esempio. Chi ha orecchie per intendere…..

    • bungatore

      ORECCHIE COME LE SUE….??
      con quella bocca……………..!!!!!!!!!!.??
      e le mani le ha in tasca……..????

  • dan

    “Si propone se ancora possibile che la Ditta costruttrice, […], si faccia carico di questo intervento”.

    stiamo scherzando????? preziosissime mura storiche dell’età di 500 anni dovrebbero essere messe in sicurezza da una ditta che si occupa di edifici moderni???? a volte sembra che le proposte vengano fatte solo per dare aria alla bocca….