Commenta

Memorial Sozzi: nel weekend judo, boxe e solidarietà

sozzi

A Palazzo Comunale, è stato presentato il “Memorial Giorgio Sozzi”, tra judo, boxe e solidarietà, in programma al PalaRadi il 15 e il 16 giugno prossimi. Ad un anno dalla scomparsa di Giorgio Sozzi, Cremona gli dedica infatti un evento sportivo eccezionale, inserito nell’ambito delle manifestazioni di “Cremona Città Europea dello Sport”. Alla presentazione sono intervenuti il Sindaco Oreste Perri, Luigi Amore, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cremona, e Andrea Sozzi, Presidente del Kodokan Cremona, accompagnato dalla sorella Ilaria.

Oreste Perri ha innanzitutto ricordato la vera e profonda amicizia che lo ha legato a Giorgio Sozzi, un grande maestro, come lo ha definito, non solo in ambito sportivo ma anche nella vita, un uomo che molto si è speso a favore delle persone diversamente abili ed il cui insegnamento viene ora portato avanti dai figli Andrea ed Ilaria con immutata passione.

Quell’impegno verso i disabili, come ha ricordato l’assessore Luigi Amore, al quale il Comune di Cremona ha voluto rendere omaggio intitolando al grande maestro e campione la Palazzina del Volontriato nel Parco del Vecchio Passeggio.

Infine Andrea Sozzi ha indicato le tre finalità del Memorial dedicato al padre ad un anno dalla scomparsa: ricordarne la figura, dare vita ad un evento sportivo di alto livello che includesse anche la boxe, disciplina in cui Giorgio Sozzi si è cimentato all’inizio della sua carriera, e quindi la solidarietà che consisterà nella raccolta di fondi per la ricerca sul tumore al pancreas portata avanti dall’IRCCS del San Raffaele di Milano.

Programma

15 giugno h.15.30-18.30

Judo – Lezione con M° Nagai Taeko

dojo del Kodokan Cremona·

15 giugno h.16.30

Boxe (ABC Cremona) – 9 incontri dilettanti

PalaRadi di Cremona

15 giugno h. 21.00

“Giorgio Sozzi” Judo International Tournament

(Men -81 kg.; Women -57 kg.)

PalaRadi di Cremona

16 giugno, h. 10.00

Gran Prix Nazionale Fijlkam di Judo Kata

PalaRadi di Cremona

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti