Commenta

L'Energetica di Teatrodanza al Ponchielli

posa

foto Sessa

Energetica è il titolo dello spettacolo proposto da Teatrodanza di Paola e Silvia Posa, che andrà in scena sul palco del Teatro Ponchielli giovedi 20 giugno (ore 20.30).

Biglietti: € 8,00 in vendita presso la biglietteria del teatro aperta dal lunedi al sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30

ENERGETICA

coreografia Paola e Silvia Posa, Domenico Bertini, Gloria Bettini, Francesca Sartori, Marco De Magnis, Silvia Cozzi, Francesca Telli, Leonardo Cremaschi, Gianluca Raponi

per il canto Mimma D’Avossa

per la recitazione Alessia Vicardi

musiche di autori vari

costumi Relevés, Tdh, Danza Prodotto Progetti

editing Alex Zaccheroni

ideazione e regia Paola Posa

interpreti le Allieve/i dei Corsi di Danza, Canto, Recitazione

L’ENERGETICA è una branca della ingegneria che studia l’energia, le sue trasformazioni e le fonti energetiche, è lo studio di tutti i processi di conversione delle energie dalle fonti fino al loro utilizzo.

Oltre a pervadere l’Universo, l’energia ha un grosso impatto sulla Terra:  l’energia dà vita al mondo degli essere viventi permettendone le loro molteplici attività e permette, tramite il suo sfruttamento a livello industriale, la trasformazione di materie prime in prodotti o beni finali fornendo servizi utili all’uomo.

La società moderna è estremamente dipendente dall’energia nelle sue forme: meccanica, elettrica, chimica, termica in tutti i suoi processi produttivi. Grande interesse e preoccupazione riveste dunque il problema energetico globale riguardo l’esaurimento nel tempo delle fonti fossili, la principale fonte di energia primaria il cui utilizzo intensivo ha permesso il notevole sviluppo economico.

Energetica è per noi un omaggio all’energia che sta fuori e dentro di noi, a volte divertente e trasversale ma pur sempre, com’è nel nostro stile, rendendo protagonisti i nostri allievi  sul palco come nel tempo che viviamo.

Alcuni milioni di anni fa quando ancora lo spazio e il tempo non esistevano  probabilmente c’era soltanto una concentrazione di particelle elementari e di radiazioni, che successivamente esplodendo diedero origine allo spazio con il famoso BIG BANG (hip hop medium-nucleo, xlarge-materia antimateria, large-galassie, small-universo visto dai bambini), termine inglese che vuol dire grande esplosione.

Con il termine Big Bang i cosmologi si riferiscono generalmente all’idea che l’universo iniziò ad espandersi a partire da una condizione iniziale estremamente calda e densa, i corpi  celesti, dopo l’esplosione, continuano a fluttuare nello spazio. CORPI SOSPESI ( adv contemporanea).

Isaac Newton  si rese conto che la forza chiamata “gravità” è responsabile sia della caduta di una mela dall’albero, che del fatto che uomini e animali vivono sulla superficie del nostro pianeta in rotazione senza esserne scagliati via. Dedusse quindi che l’attrazione gravitazionale esiste fra tutti i corpi.

Guglielmo Tell (classica V, VI , INTER F.) eroe svizzero leggendario celebrato da Rossini viene anch’egli ricordato per la prova della mela che, posta sulla testa del figlioletto, avrebbe dovuto essere centrata dalla freccia della sua balestra. MELE (classica primary I), FRECCE (classica III, IV ).

Il PRANA, (progetto modern Gianluca Raponi) é l’energia potenziale esistente in tutti gli esseri, l’energia cosmica vibratoria onnipresente nell’ universo, l’ energia che sostiene e pervade il corpo umano.

Prana è la somma di tutte le energie contenute nell’universo è l’energia primordiale. Con il termine energia solare si intende la produzione di energia termica ed elettrica ottenuta sfruttando i raggi solari.

IL SOLE (III, IV Modern canta Marta Cataldi), da vita sulla Terra con luce, energia luminosa e calore, energia termica. Le piante e i fiori–MARGHERITE (PRIMARY, I, modern) utilizzano la luce per la  fotosintesi, cioè trasformano l’energia luminosa in energia chimica che attraverso gli alimenti forniscono l’energia chimica agli animali e all’uomo. Il sole “colora“ la vita e contribuisce a stabilire il colore dei fiori: da Coppelia (repertorio solista Elisa Mozzanica), FATE E ELFI DEI FIORI ( danza creativa). L’energia solare con il sistema termico e fotovoltaico è tra le energie più rinnovabili. La forza del vento, energia eolica, è stata utilizzata fin dal 2 millennio a.c. per la navigazione.  Il vento  muove le macine!  I primi mulini a vento compaiono in Persia nel 644 a.C. a cui seguiranno in Europa, circa mille anno dopo, quelli a pale verticali.  I mulini a vento sono da sempre fonte di ispirazione in campo sia letterario  che artistico. Omaggio a DON CHISCIOTTE ( classica repertorio, solista Martina Mancini).  MONOLOGO ( Giulio Gerevini) tratto dal film  “Amici, complici, amanti”. Un vecchio mulino a vento, un ristorante e il CAN CAN di Offenbach (ADV I, II modern). Il Moulin Rouge è  il mulino a vento più famoso nel mondo! L’automobile da corsa, MONOLOGO di  Francesca Montuori.

È stano a dirsi ma l’uso delle fonti di energia fossile è molto recente nella storia dell’uomo. Nel 1300 il carbone inizia ad essere utilizzato come sostituto della legna da ardere. Nel 1650 il petrolio viene distillato per la prima volta per ottenere un prodotto sgrassante delle ruote dei carri o per alimentare le prime lampade a combustibile.

La vera rivoluzione energetica comincia con l’invenzione della pentola a vapore di Papin nel 1680 e della macchina a vapore di Watt nel 1765. IL TRENO (majors modern), IN STAZIONE (gruppi tip tap).

Le nuove macchine si sostituiscono alla forza animale ed in parte alla forza lavoro. Nell’Ottocento il progresso tecnologico è ulteriormente accelerato dall’invenzione del primo motore.  Omaggio a Gaber, la catena di montaggio, TIC (laboratorio teatrale ragazzi diretto da Alessia Vicardi).

Il CAMPO MAGNETICO (contemporanea inter)  è un campo generato nello spazio dal moto di una carica elettrica o da un campo elettrico variabile nel tempo. Gli effetti magnetici vengono scoperti grazie a magneti naturali che, allo stesso tempo, generano un campo magnetico e ne subiscono gli effetti per via delle correnti elettriche su scala atomica.. Sperimentalmente, la direzione del vettore campo è la direzione indicata dalla posizione d’equilibrio dell’ago di una bussola immersa nel campo. Il chakra significa “ruota”. È un termine utilizzato nella filosofia e nella fisiologia tradizionali indiane.

Nella Tradizione occidentale moderna i chakra vengono talvolta identificati con il nome di centri di forza e di energia positiva. Sono 7 e hanno sede in punti precisi del corpo: il chakra rosso soddisfa i bisogni primordiali, l’arancione situato sotto l’ombelico porta piacere fisico e gioia di vivere, il giallo, sotto il diaframma, per la forza di volontà e l’accettazione collettiva, il verde, plesso del cuore, amore e famiglia.

Da questo chakra centrale dipenderebbero tutti gli altri. Sarebbe la sede dello Spirito, la fonte della forza onnipotente, il chakra blù, nella gola, dà potere per esprimersi e parlare in modo estremamente persuasivo e convincente come riesce la voce nel CANTO ( corsi di canto diretti da Mimma D’Avossa), il viola, all’incrocio dei nervi ottici, permetterebbe di pensare al futuro, creare progetti, di sviluppare percezioni extrasensoriali e infine il bianco, nel cervello, corrisponderebbe alla libertà assoluta, alla gioia dello spirito, racchiude tutti I CHAKRA (majors classica).  L’energia oscura è una forma di energia a pressione negativa che si trova in tutto lo spazio. L’energia negativa condiziona persone e cose e spesso condiziona scelte, relazioni e progetti.  Dal musical Chicago TANGO DEL SOLE A SCACCHI ( ADV modern ).  ENERGIA ELETTRICA  (adv modern) è la forma d’energia più conosciuta ed è costituita da un flusso di cariche elettriche che si muovono in un conduttore passando da un potenziale elettrico maggiore verso un potenziale elettrico minore.

La lampada a incandescenza è una sorgente luminosa in cui la luce viene prodotta dal riscaldamento di un filamento di tungsteno attraverso cui passa la corrente elettrica.  Nel 1878 Thomas Edison riuscì a costruirne un modello  sufficientemente durevole. ABAT JOUR (V e intensivo modern). MONOLOGO ( Francesca Montuori).

Con ENERGIA NUCLEARE ( grade VI, inter.F.), energia atomica, si intendono tutti quei fenomeni detti reazioni nucleari in cui si ha produzione di energia in seguito a trasformazioni nei nuclei atomici.

È una fonte di energia primaria, presente in natura, ed è considerata una valida energia alternativa ai tradizionali combustibili fossili. Gli studi sulla fusione nucleare sono tuttora in corso. Ampio il dibattito intorno all’energia nucleare sul fronte della sicurezza, sul rischio proliferazione, sui costi e sulla indispensabilità di tale fonte energetica in relazione alle altre fonti energetiche e all’impellente problema energetico.

Con degrado ambientale si intende il deterioramento dell’ambiente causato dall’impoverimento delle risorse naturali e dalla distruzione di ecosistemi che porta all’INSOSTENIBILITÀ (majors modern), disequilibrio fra il soddisfacimento delle esigenze presenti che compromette la possibilità delle future generazioni di sopperire alle proprie.

Lo sviluppo sostenibile è un processo finalizzato al raggiungimento di obiettivi di miglioramento ambientale, economico, sociale ed istituzionale, sia a livello locale che globale.

In questo senso la sostenibilità dello sviluppo è COME UNA MOSCA BIANCA (Federico Fattinger e majors modern), è incompatibile in primo luogo con il degrado del patrimonio e delle risorse naturali (che di fatto sono esauribili) ma anche con la violazione della dignità e della libertà umana, con la povertà ed il declino economico, con il mancato riconoscimento dei diritti e delle pari opportunità, ideali meravigliosi che ci auguriamo contagino tutti per UN’ENERGIA PURA (FINALE TUTTE LE ALLIEVE).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti