Cronaca
Commenta2

I cani uccidono il gatto Padrone violento ferisce 81enne

I cani gli uccidono il gatto, e scatta l’aggressione. La lite tra i rispettivi padroni, vicini di casa, si è consumata questa mattina poco prima delle 8 nel cortile interno di un bar di piazza Caduti per la patria a Grumello Cremonese. Dalle parole, i due uomini sono presto passati ai fatti con schiaffi e spintoni. Ad avere la peggio è stato un uomo di 81 anni (il nipote è proprietario dei cani, tre segugi), colpito al volto dai pugni del padrone del gatto, un 40enne  del paese. L’anziano ferito ha fatto ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso. Non è grave. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che non però non hanno fatto scattare alcun provvedimento. Tocca alla persona offesa, se lo riterrà, querelare il contendente.

Quella di questa mattina a Grumello non è stata l’unica aggressione. La scorsa notte ce ne sono state diverse anche in città. Una rissa in piazza Roma alle 23,30, un’altra a mezzanotte in corso Matteotti che ha visto coinvolto un 25enne rimasto ferito lievemente e un’aggressione circa mezz’ora più tardi in Largo Boccaccino. In quest’ultimo episodio è finito al pronto sempre con ferite non gravi un ragazzo di 15 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti