Ultim'ora
11 Commenti

Dalla festa di Pizzighettone Salvini (Lega) promette: via ticket e bollo auto

Da Pizzighettone, avamposto della Lega Nord in provincia ai tempi d’oro del movimento, il segretario nazionale Matteo Salvini ha promesso ieri sera, venerdì 12 luglio, l’annullamento dei ticket sanitari e del bollo auto. Applausi dalla platea della festa provinciale della Lega Nord. “Contro l’abolizione del reato di clandestinità – ha detto –  saliremo sulle barricate. In Lombardia abbiamo speso 62 milioni di euro per l’assistenza sanitaria ai clandestini. Ora basta. Mettiamo prima i Lombardi. Il bello della Lega è che siamo un gruppo di amici che ha provato per venti anni a cambiare le cose, ma non c’è riuscita. Pensavamo che a Roma ci fossero persone per bene, da oggi si fa a modo nostro”.

A proposito di ticket, Salvini ha parlato  del progetto, tutto lombardo di togliere il ticket sui farmaci: “Pensate ad un anziano con una pensione da 800 euro al mese. Come potete chiedergli 4 euro per le medicine? Per toglierli disubbidiamo a Roma” e poi ancora: “Noi lombardi siamo talmente razzisti e cattivi che gli ospedali della provincia di Milano hanno speso 62 milioni di euro per l’assistenza sanitaria ai clandestini. 62 milioni di euro delle nostre tasse”. Sono poi state annunciate “scelte forti” in autunno: “Ma non basta Maroni. Non bastano i deputati. In autunno venderemo cara la pelle e chiameremo in piazza tutti i lombardi”. Inoltre, attacchi su tutti i fronti (Imu, tares, Iva), al governo di Roma che non sa decidere e rimanda i problemi.

Tanti gli ospiti  della seconda serata; oltre a Salvini e all’ex segretario provinciale Simone Bossi sono intervenuti la senatrice Silvana Comaroli, il commissario della segreteria provinciale  Senatore Gian Marco Centinaio, l’onorevole Stefano Borghesi, Pietro Foroni e Federico Lena consiglieri  regionali. La festa provinciale della Lega Nord proseguirà con cibo tradizionale, servizio bar e musica da ballo fino a lunedi 15, nello spazio de La Conchiglia a Pizzighettone a partire dalle ore 19.30.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti