3 Commenti

Incrocia la sua bici rubata, la segue e avverte la polizia

poliz

Nota una ragazza in sella alla propria bicicletta, rubata qualche tempo prima. La segue e, successivamente, avverte la polizia. Così una donna è riuscita a rientrare in possesso del veicolo a due ruote. La segnalazione è giunta in questura venerdì pomeriggio. Nelle ore successive, raccolto il racconto dell’accaduto e le descrizioni, gli agenti sono intervenuti dove era stata segnalata la presenza della ragazza e del mezzo. Hanno sentito alcuni condomini e hanno individuato la giovane, romena di 19 anni, nota ai poliziotti per i suoi precedenti specifici. La 19enne ha raccontato di aver comprato la bicicletta a un prezzo molto basso da un’altra persona. Per lei è partita una denuncia per ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    Faceva prima a dire che l’aveva rubata (che poi sicuramente è la verità), che comunque rischiava meno… Alla fine s’è comunque coccata la denuncia per ricettazione!! Evidentemente si credeva tanto furba, da pensare che la polizia avrebbe creduto alla sua versione… E’ vecchia la solfa!!!
    E comunque, non è possibile, che anche solo per entrare trenta secondi al supermercato o in un bar a prendere una bottiglietta d’acqua, una debba star li ogni volta a legare la bici, perchè appena ti volti sparisce.. Che poi, anche quando è legata, e stai via un oretta (perlomeno io) ho già il patema che me l’abbiano fregata!!!

    • bianca

      Guarda proprio ieri mi hanno rubato la bici dentro l’ospedale maggiore (al cui accesso ci sono sbarre e cancelli),hanno avuto il tempo di segare la catena con cui era chiusa ed uscire e nessuno ha visto niente!! Possibile che in una struttura in teoria con accessi protetti, entri chiunque???

      • Giulia

        Possibile che non ci fossero neppure delle telecamere???