Un commento

Verso Expo 2015, per Cremona corsa contro il tempo

camcom

Foto Francesco Sessa

I rappresentanti dell’economia cremonese guardano con fiducia ad Expo 2015 e per questo sono arrivati numerosi, lunedi 21 luglio, all’incontro organizzato dall’amministrazione provinciale e dalla Camera di Commercio in sala Maffei con i sottosegretari Maurizio Martina e Fabrizio Sala. Una corsa contro il tempo, quella illustrata dall’Università Cattolica incaricata di elaborare il piano di marketing territoriale per consentire a Cremona di avere una propria visibilità nell’evento internazionale che si svolgerà tra maggio ed ottobre 2015. Forti dell’esperienza internazionale della Cattolica, è noto che ci vuole almeno un anno per promuovere all’estero corsi ed iniziative. Di qui la data tassativa di gennaio 2014 perché le istituzioni affidino a un ente del territorio l’esclusiva della realizzazione del piano.

Oltre a Sala e Martina, presenti in Camera di Commercio i parlamentari del territorio, i consiglieri regionali, i rappresentanti  di Comune e Provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Claudio

    Dato il ristretto numero di addetti ai lavori ( ovvero politici e similari ) si è parlato di un piano clandestino ? quale piano d’azione e quale finalità ci si è dato ? Quanto costa la consulenza dell’Università ? Il territorio non sa esprimere in proprio un progetto che abbia come tema ” l’agricoltura , il paesaggio , la cultura ” ?