Commenta

Il Centro Islamico cremonese apre le sue porte per il Tavolo di Pace

centro-isalmico

Il Ramadan è finito e il centro islamico cremonese apre le sue porte in occasione dell’iniziativa denominata ‘Tavolo di pace’. Il Centro Interculturale Mondinsieme, in collaborazione con il Centro Culturale Islamico La Speranza, promuove una visita al Centro Islamico. Sabato 10 agosto, iniziativa alla presenza dell’assessore Luigi Amore per il Comune di Cremona, rappresentanti della Tavola della Pace, del Tavolo Interreligioso e alcuni gruppi di cittadini. Un appuntamento per tutta la cittadinanza interessata a conoscere una realtà importante per il territorio. Basti pensare che i musulmani, in provincia di Cremona sono il 34,8% del totale degli stranieri. Da piazza della Libertà alle 21, davanti alla sede della Polizia Locale, fino via Bibaculo, sede del centro islamico. Ad accogliere i partecipanti, l’imam e la comunità musulmana. A condurre l’incontro Don Mario Aldighieri, coordinatore del Tavolo Interreligioso. “Un’occasione – il commento degli organizzatori – per conoscere da vicino una delle numerose comunità religiose presenti sul territorio cremonese, continuando il percorso di dialogo e interscambio da anni promosso da Mondinsieme e dal Tavolo Interreligioso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti