Cronaca
Commenta2

Morto Tarcisio Brambilla storico presidente del Coni provinciale

E’ scomparso Tarcisio Brambilla, nome storico dello sport cremonese, presidente del Coni fino al 1997, quando gli successe Rodolfo Verga. Ormai ultranovantenne, dal carattere aperto e gioviale, Brambilla ha rappresentato per almeno tre decenni un punto di riferimento importante per lo sport provinciale, prima come presidente del Csi, poi del Coni. Così lo ricorda Carlo Stassano: “Da giovane insegnante, già atleta ma ormai tecnico, vivevo profondamente i forti accenti dialettici fra quello che reputavo il mio padre “spirituale-sportivo”, Paolo Corna e Tarcisio Brambilla. Due visioni di sport non contrastanti, ma difficilmente accostabili, frutto di marcate personalità che privilegiavano lo sviluppo anche dello sport in chiave imprenditoriale-sociale, rispetto a quella di tipo più locale, oratoriale, di base. Erano però anni di grande confronto anche sui temi dello sport, con intensi interventi in ambito di Assemblee pubbliche, nell’intento di dar vita allo sviluppo di possibili impianti sportivi e la creazione di nuovo associazionismo sportivo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti