Commenta

La moda lombarda vale 34 miliardi ma Cremona resta in fondo

moda

Sono 236mila le imprese in Italia nel settore moda nel 2013, con un valore della produzione di 34 miliardi. 35mila le imprese lombarde con circa 200mila addetti. Como, Bergamo, Brescia e Varese sono, con Milano, tra le prime 20 in Italia per numero di addetti. La Lombardia vale un giro d’affari di 34 miliardi in un anno per il settore, tra produzione e commercio, di cui 18 da Milano. A Cremona nel 2013 sono 820 le imprese dedicate alla moda, 310 quelle del settore manifatturiero (72 industrie tessili, 213 abbigliamento, 25 pelle e simili). Per quanto riguarda il commercio, 309 sono i negozi al dettaglio di articoli di abbigliamento, 100 le attività di design specializzate. Un numero di imprese che ci colloca agli ultimi posti in regione, davanti soltanto a Lodi (420 imprese totali nel 2013) e a Sondrio (443). Gli addetti nel campo della moda a Cremona sono 2mila 747. Mille 756 nel settore manifatturiero (949 nell’abbigliamento e 711 nel tessile), 659 nel commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento. Anche in questo caso la nostra provincia è terza dal fondo in Regione prima di Lodi e Sondrio.

Imprese nella moda in Lombardia

Addetti nella moda in Lombardia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti