2 Commenti

400 euro di abiti rubati nel passeggino: minori al Beccaria

famila

Due ragazzine romene di 16 e 17 anni sono state prese dai carabinieri e trasferite al carcere minorile Beccaria di Milano. Sono state sorprese al supermercato Famila dai vigilanti con abiti rubati per un valore di 400 euro. Le due ragazzine sono entrate al Famila con una bambina di un anno seduta – sorella di una delle due – su un passeggino. Cercando di non farsi vedere hanno preso gli abiti e li hanno messi nella carrozzina, contando di uscire indisturbate dal supermercato con la refurtiva. Sono state, però, scoperte dagli addetti alla vigilanza. Sul posto il 112 che ha proceduto all’identificazione delle due minori e al loro trasferimento al Beccaria. Nella serata, davanti alla caserma, si è formato un capannello di persone che protestavano contro i carabinieri colpevoli – secondo loro – di aver portato via le minorenni, cugine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • paolo

    Castelleone docet?

  • Sempre è solo costantemente rumeni ogni furto e loro ogni raggiro tutto ciò che ha a che fare con la malavita,questi alla mafia tra un po’ gli fanno un baffo!!!in galera!!!!!!!!!