6 Commenti

Museo Violino, nodo pullman: ipotesi fermata temporanea in via Bell'Aspa

pullman-violino

Il Museo del Violino ha esordito con ottimi numeri. Quelli ufficiali non ci sono ancora, ma dal nuovo gioiello di Cremona arrivano notizie positive, di raggiungimento della capacità massima, stabilita in 100 persone ogni ora. Ottima l’affluenza al Museo, alla mostra temporanea ‘La bottega italiana’, ai concerti del Festival Stradivari. Tante anche le prenotazioni già effettuate da parte di gruppi di turisti e di scolaresche che arriveranno in città soprattutto nel periodo della Festa del Torrone. “Molte di più delle aspettative”, ha commentato soddisfatto il direttore delegato per la liuteria Paolo Bodini.
E proprio sul frangente “comitive” in Comune e alla Fondazione Museo del Violino si è aperta una discussione. Dove far scendere i gruppi che arrivano in pullman per visitare il Museo del Violino? I posteggi sono al Foro Boario (Porta Venezia) e all’Area Frazzi (vicino alla Coop di via del Sale), ma per anziani, bambini e disabili il percorso per raggiungere piazza Marconi non sarebbe certamente corto. Valutazioni, dunque, sono in corso per consentire ai pullman di avvicinarsi maggiormente all’MdV. Due le ipotesi in discussione: la prima è quella di far scendere le comitive in via Platina (dietro palazzo Vescovile), la seconda prevede l’accesso dei pullman da via Bell’Aspa (a fianco del Violino) e l’uscita dei mezzi da corso Vittorio Emanuele. Ovviamente le zone dedicate non sarebbero riservate al parcheggio dei pullman, ma solo alla fermata temporanea per le operazioni di discesa/salita dei visitatori. Anche gli uffici del Comune hanno preso in considerazione le varie soluzioni che, però, richiederebbero modifiche alla viabilità. In particolare, con l’ingresso dei pullman da via Bell’Aspa, sarebbero necessarie alcune sistemazioni riguardanti l’impianto semaforico all’incrocio con via Platina e gli stalli della sosta da ridurre davanti ai portici di piazza Marconi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Carlo

    Ve lo dico io dove devono scendere !!! Al Foro Boario come il resto dei pullman ….. cioè se si da il permesso a loro lo si da a tutti !! e cosi il centro diventa un via vai di pullman… e solo perchè l’ha costruito l’Arvedi ???!!

    • Mattia

      Ormai ci siamo piegati alla volonta del padrone di cremona…

  • contribuente imu

    E pensarci prima? no, vero?

  • franz

    ma un servizio navetta veloce foro boario-p.za stradivari-foro boario?
    E’ così difficile?
    Così fai contenti anche i commercianti…
    KM sveglia!

  • Laura Carlino

    Colpo di grazia al turismo e ricaduta zero sulla città. Decisione davvero lungimirante!

  • triceratopo

    Che livore verso in nostro benefattore! Basterebbe ripristinare la partenza dei pullman in piazza del Comune…