Commenta

Anche Cremona al Travel Trade Italia di Rimini

Cremona

Grazie al Circuito Città d’Arte della Pianura Padana, anche Cremona sarà presente al Travel Trade Italia, workshop dedicato al Prodotto Turistico Italiano in programma a Rimini dal 17 al 19 ottobre. “L’obiettivo – dichiara l’assessore alla Cultura e Turismo Irene Nicoletta De Bona – è di portare sempre più visitatori italiani e stranieri nella nostra città. Il 2013 è stato un anno di intensa attività per il Circuito, che punta alla promozione delle città aderenti nel loro insieme e come singole mete turistiche. A Cremona è stato dato grande risalto (anche con la puntata di X Factor registrata nella nostra città) alla recente inaugurazione del Museo del Violino, una struttura museale unica, in cui è reso omaggio all’arte di Stradivari e a tutta la liuteria cremonese.”

Pacchetti specifici per eventi sosterranno le città nel richiamare turisti sia italiani che stranieri. In occasione di feste, ricorrenze o avvenimenti gli operatori professionali potranno contare su un sostegno organizzato sia sul fronte della ricettività che su quello dell’intrattenimento. E’ in preparazione, come evento speciale, una serie di promozioni per Expo 2015. A Expo verrà dedicata una  speciale attenzione,  viste le potenzialità del Circuito per i visitatori stranieri interessati al tema nutrizione.

Prosegue inoltre la collaborazione con FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, con  l’iniziativa “Biciclette a Fiumi”, un progetto di ciclovie protette nelle zone tra il Secchia e il Tanaro. Il mezzo più rapido per presentare sinteticamente  le bellezze padane è la rinnovata edizione della brochure “Una città tira l’altra” che riassume il meglio del Circuito, un’agevole guida per la scoperta dei tesori lombardi, emiliani e piemontesi. Per dialogare con gli oltre 600 buyer internazionali invitati a Rimini è disponibile anche una versione in inglese. E’ rapida la crescita del Circuito sui social media con una pagina Facebook sempre più popolare e attiva. Principale fonte di informazione è sicuramente il sito web a cui il Circuito sta lavorando così da renderne più veloce la consultazione ed accrescerne i contenuti. Viene inoltre pubblicata, a cadenza mensile, una newsletter tematica, inviata alla stampa e agli operatori turistici italiani e stranieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti