3 Commenti

Tramezzini e panini, in arrivo nuove aperture in centro città

centro-evid

Nuove aperture in centro città: nell’area sono in arrivo altre attività dedicate al cibo, sulla scia del trend osservato nei mesi scorsi (vedi link in basso). Mentre si attende ancora l’apertura della Panizzeria in via Gramsci, a poca distanza diverse realtà si stanno preparando all’avvio. In Galleria XXV Aprile, sul lato dei Giardini pubblici, aprirà la “Tramezzeria XXV Aprile”, mentre sotto i portici della Camera di commercio, sul lato che si affaccia su piazza Stradivari, ci sarà “Tramezzo 1925” (nome che prende spunto dall’anno di nascita del tramezzino in Italia). In uno degli spazi vuoti di piazza della Pace, inoltre, sarebbe in fase di definizione la comparsa di una ulteriore attività in cui poter mangiare, nella quale troverebbero ampio spazio prodotti fritti. Su quest’ultima apertura, tuttavia, non c’è ancora una conferma ufficiale al momento a differenza delle prime due (si lavora sul progetto).

Tornando alle certezze, alcuni cartelli sono spuntati sulle vetrine del locale sotto il portico della Galleria: “Work in progress”, si legge, con invito a seguire l’account Facebook. Il nome “Tramezzeria XXV Aprile” (sul social network è “Tramezzeria Venticinque Aprile”) ricorda quello della vicina “Gelateria XXV Aprile” (proprio di fianco) ma a gestirla non saranno le stesse persone. Non molte, per ora, le informazioni riguardanti le caratteristiche della struttura interna e del menu: tra le proposte, comunque, anche piadine, panini caldi, toast, hot dog. Nell’ex Foto Ottica Faliva di piazza Stradivari, invece, lavorerà, cercando di caratterizzarsi con un proprio stile, “Tramezzo 1925”. Anche in questo caso un account Facebook esiste già (“Tramezzo Vineria”). I titolari descrivono l’attività come panineria, vineria, gourmet. Previsto un laboratorio a vista d0ve saranno “preparate salse e verdure per farcire snack realizzati al momento con materie prime di alta qualità”. “La scelta di panini e tramezzini d’autore – proseguono – sarà vasta e con prezzi di mercato. Possiamo definirla la fabbrica del panino, idea che prende spunto dalle più famose paninoteche di Milano, Firenze e Venezia”.

Entrambe le aperture arriveranno nel giro di qualche settimana. I lavori sono in corso. Sempre più concorrenza in centro nel settore del cibo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • zaneen de la bala

    Una guerra tra poveri, moriranno tutti di fame, così si mette in difficoltà anche chi ora sta lavorando

  • Giacob

    invece secondo me potrebbero contribuire a ravvivare il centro,speriamo….

  • UDS

    I casi sono due, o si diffenzieranno dall’attuale Ugo, trovando nuove ricette originali o prezzi molto più popolari (e in tal caso lo storico barettino non avrà vita facile), oppure saranno due meteore nel panorama imprenditoriale cittadino….