Politica
Commenta1

Pd: solo a Cremona, Lodi e Como candidati unici

Entra nel vivo la fase congressuale del Partito Democratico. Nel fine settimana del 26 e 27 ottobre si svolgeranno i Congressi dei circa 1000 circoli della Lombardia e delle 12 Federazioni, che sceglieranno i nuovi portavoce e i nuovi segretari provinciali. Possono votare gli iscritti al PD. E’ possibile aderire anche il giorno stesso del voto. A Cremona in città domenica 27 discussione nei vari circoli con voto. Chi non potrà esprimere la propria preferenza alla mattina, potrà farlo alla sede di via Ippocastani dalle 15 alle 18. In provincia, invece, seggi chiusi entro la mattina con raccolta e comunicazione dei primi risultati nel pomeriggio. Cremona, Lodi e Como sono le uniche province dove c’è il candidato unico. Nel caso locale, il cremasco Matteo Piloni. Sarà lui a convocare l’assemblea provinciale entro il 6 novembre che ratificherà l’esito dei congressi locali. “Il Congresso sta registrando momenti di discussione e confronto molto partecipati, come hanno dimostrato i dibattiti delle ultime settimane – dice il Coordinatore lombardo del PD Alessandro Alfieri – Tutti i candidati che si sfideranno sabato e domenica, per la guida dei circoli e delle federazioni provinciali, sono la testimonianza più immediata di un partito vivo che ha voglia di partecipare con proposte concrete per le nostre comunità e il nostro territorio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti