Commenta

Vanoli capitola sul campo di Brindisi Risultato: 96 a 74

vanoli

E’ stata una debacle per i giocatori ed una sofferenza per i tifosi, la trasferta a Brindisi della Vanoli che è inesorabilmente capitolata, senza alcuna attenuante 96-74. I biancoazzurri hanno sempre concesso tiri facili ai locali che con James, e soprattutto Dyson (31 punti) hanno avuto vita facile. Una serata disastrosa per la Vanoli Cremona che non ha mai creato pensieri ai pugliesi. I padroni di casa, nonostante una settimana difficile condizionata dagli infortuni, sono partiti forte ed hanno  messo alle strette la Vanoli Cremona che al 5’ accusava già 9 punti di ritardo (16-7). Ha funzionato bene per i locali il tiro da tre punti (13 su 26 alla fine), contrariamente ai cremonesi che dalla lunghissima distanza hanno segnato sporadicamente. Al 10’ Brindisi conduceva 27-18. La formazione di coach Gresta ha iniziato il secondo periodo con più coraggio e determinazione. In campo anche il giovane play Marchetti. Rich e l’ex Ndoya protagonisti del recupero ed il passivo si è ridotto a meno 4. E’ troccato all’altro ex Matteo Formenti, con una tripla, dare la ripartenza ai suoi che con le star Cambell, James e soprattutto Dyson (19 punti per lui sino all’intervallo) hanno fatto la differenza e hanno spinto Brindisi sul 48-36 al 20’. Nella terza frazione c’è stata solo una squadra in campo: l’Enel Brindisi che non ha avuto opposizione ed ha acquisito un vantaggio che ha sfiorato i 30 punti (67-38 al 24’). La Vanoli ha poi provato a limitare i danni con il morale sotto i tacchi. Da qui alla fine non, però, non c’è stata più storia. I padroni di casa hanno chiuso 96 a 71.
Ora per Conti e compagni è molto importante il match interno contro la temibile Sassari che punta in alto. Bisogna recuperare al più presto vigore, convinzione nei propri mezzi, fiducia e soprattutto un giocatore come Brian Chase, fondamentale per il gioco del sodalizio di coach Gresta.

Marco Ravara

ENEL BRINDISI 96
VANOLI BASKET CREMONA 74

Enel Basket Brindisi: Aminu 11, James 11, Todic 2, Bulleri, Morciano, Formenti 10, Dyson 31, Lewis Zerini 10, Snaer, Leggio, Campbell 21. All. Bucchi
Vanoli Cremona: Chase, Conti, Marchetti, Woodside 16, Jackson 9, Spralja 6, Ariazzi, Kalve 9, Fiorentini, Kelly 7, Rich 17, Ndoja 10. All.Gresta
Arbitri: Aronne, Caiazza, Sahin
Parziali: 27-18; 48-36 (21-18); 78-54 (30-18); 96-74 (21-20)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti