Ultim'ora
5 Commenti

Rugby, sfiorato il dramma allo Zini Milza asportata al nazionale Morisi Colpito durante uno scontro di gioco

Sopra, i primi soccorsi allo Zini (foto Francesco Sessa)

La splendida giornata di sport vissuta a Cremona dallo stadio Giovanni Zini per la prima assoluta di un incontro internazionale di rugby, ha rischiato un epilogo drammatico. Infatti il centro della Nazionale italiana e della Benetton Treviso Luca Morisi è stato sottoposto ieri sera presso l’Ospedale di Cremona ad intervento chirurgico di splenectomia, asportazione della milza, a seguito di un trauma addominale riportato nei primi minuti di gioco del test match  tra Italia e Fiji (vinto dagli azzurri 37-31). L’intervento è stato eseguito dal primario di chirurgia generale professor Martinotti, è perfettamente riuscito. Questa mattina le condizioni cliniche del centro della Nazionale sono state definite stabili ed è assistito anche dallo staff medico della Nazionale e dalla famiglia. Lo comunica la Federazione Italiana Rugby.  Per il pomeriggio è atteso un nuovo comunicato stampa sulle condizioni del giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti