Commenta

Altra rapina in farmacia, bloccato un italiano: forse l'autore dei colpi delle ultime settimane

farmacia

Sopra, la farmacia di via Brescia e quella di Castelvetro prese di mira nei giorni scorsi

AGGIORNAMENTO – Un’altra rapina in farmacia nella serata di martedì, intorno alle 20. Nel mirino quella di via Bissolati. Il rapinatore, questa volta, però, è stato preso. Bloccato dalla polizia un uomo. E’ un italiano. Gli investigatori non escludono possa essere lui l’autore di tutte le rapine ai danni di farmacie della zona, compresa quella di Castelvetro. La prima di queste risale al 18 novembre, in via Ghinaglia, quando un uomo solo armato di pistola, attorno alle 19, era entrato nella farmacia comunale 10 a volto coperto e si era fatto consegnare tra i 200 e i 300 euro, prima della fuga a piedi. Poi, nella serata del 26 novembre, altro colpo alla farmacia Bossi di Castelvetro, in via Saragat: in azione ancora una volta un uomo con pistola a volto coperto (600 euro il bottino). Il 2 dicembre in via Brescia colpo simile alla farmacia al civico 159, nella tarda mattinata (bottino di 3-400 euro).

Maggiori informazioni saranno rese note nel corso di una conferenza stampa in tarda mattinata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti