Commenta

Concertistica, esordio omaggio a Stravinskij

concert

La Stagione Concertistica 2013/14 del Teatro Ponchielli inaugura, martedì 10 dicembre (ore 20.30), con la celebrazione del primo centenario dalla prima assoluta de La Sagra della primavera di Igor Stravinskij. Sarà il Trio Diaghilev a proporla nella loro trascrizione per due pianoforti e percussioni.

Biglietteria del Teatro: aperta dal lunedi al sabato  dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30, tel. 0372.022001 e 0372.022002.
Prezzi dei biglietti: platea/palchi € 20 – galleria  € 12 – loggione € 10
I biglietti si possono acquistare anche on-line su : www.vivaticket.it

Iniziando la propria stagione 2013, il Teatro Ponchielli ha scelto di celebrare il primo centenario dalla prima esecuzione assoluta de La Sagra della primavera di Igor Stravinskij, avvenuta nel maggio 1913. La proporrà il Trio Diaghilev, una formazione che sta acquisendo sempre maggiore fama in Italia e in Europa per le sue coinvolgenti esecuzioni di grandi capolavori, trascritti per due pianoforti e percussioni. Sempre in tema di danza e legati al novecento, gli altri due brani del concerto inaugurale: La valse di Ravel, nato come brano coreutico per i Ballets Russes di Sergej Diaghilev, e una suite da Un Americano a Parigi di George Gershwin, compositore americano estremamente influenzato da autori europei e che visse in prima persona l’orrore della prima guerra mondiale, a cui reagì componendo alcune tra le musiche più spensierate del ‘900.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti