Un commento

Ceduta ad Aem per 300mila euro l'area del centro servizi in via Postumia

centroservizi-evid

Il Comune monetizza ancora una volta i suoi beni immobili grazie ad Aem. E’ già successo in passato per introiti di svariati milioni; succede ancora oggi per la più modica cifra di 300mila euro, tanto vale la cessione dell’area su cui sorge il Centro Servizi in via Postumia. L’area inserita nell’ultimo gruppo di beni immobili da alienare (insieme a quella retrostante la Green Oleo in zona S. Ambrogio), per la quale Comune e azienda hanno concordato una procedura negoziata (trattativa privata)  in quanto l’area è già in utilizzo ad Aem. L’intera area, infatti, fa parte del comparto in cui Aem svolge tutte le attività strumentali per l’erogazione dei servizi pubblici quali teleriscaldamento, acqua, energia elettrica ecc. Inoltre i due terzi dei terreni sono in regime di comunione in  quota indivisa tra Comune e Aem. Su tutta l’area esistono i vincoli imposti dalla vicinanza al campo pozzi Cremona est.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alberto

    AEM… il bancomat del Comune….