Commenta

Sequestra e aggredisce prostituta Arrestato cremonese 45enne

carab

Cremonese 45enne arrestato dai carabinieri di Vescovato con l’accusa di sequestro di persona e violenza sessuale. Si tratta di C.P., classe 1968. L’uomo, intorno alle 23 di giovedì, si è recato in zona San Felice e ha caricato a bordo della propria vettura una prostituta romena di 25 anni. I due già si conoscevano. Avevano avuto un rapporto violento qualche mese prima. La prostituta, però, non ha riconosciuto subito l’uomo. Quando ha focalizzato chi era il cliente, ha cercato di fuggire, aprendo la portiera nei pressi del casello dell’autostrada. Senza successo. Costretta in auto, la 25enne è riuscita a chiamare il 112, fingendo di telefonare ad un amico. Ha lasciato aperta la conversazione anche mentre il 45enne tentava degli approcci, prima con parole pesanti e poi con gesti minacciosi. Il carabiniere al telefono ha quindi potuto raccogliere validi elementi sulla situazione e sulla posizione della vittima e ha allertato una pattuglia. Nel frattempo il 45enne si è fermato in zona Persichello e ha aggredito la prostituta. Ne è nata una lite. Lui le ha sferrato un pugno in faccia, lei lo ha morso per difendersi e poi è riuscita a fuggire. Ha chiamato di nuovo il 112 che è subito accorso sul posto, trovando la ragazza non lontano dalla vettura e l’uomo che stava lasciando il luogo della violenza in auto. Il 45enne è stato arrestato dopo un breve inseguimento. Dagli accertamenti è emerso che nel 2001 era stato protagonista di una vicenda simile per la quale era stato condannato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti