Commenta

Crescono le imprese del tempo libero: +8% nel 2013

tempo-libero-evid

Cremonesi amanti del tempo libero: dal 2012 al 2013, infatti, il numero di imprese operanti in tale settore è incrementato dell’8%, contro un incremento medio regionale dello 0,3%. La nostra città risulta infatti quella che ha ricevuto incrementi maggiori rispetto a tutta la regione, in cui sono oltre 8 mila le imprese che operano nel settore del tempo libero in Lombardia (14,6% del totale nazionale).
Nello specifico, a livello locale, sono 337 le imprese del settore. Quelle più numerose (248) sono impegnate nell’ambito delle attività sportive, di intrattenimento e divertimento; al secondo posto (con 113 unità) sono le aziende impegnate in attività ricreative e di intrattenimento; soltanto una lavora invece nell’ambito di attività di biblioteche, archivi e musei,A livello regionale 2.640 sono le imprese impegnate in attività creative e artistiche, 191 sono le biblioteche, gli archivi e i musei e 5.341 sono le imprese di sport, intrattenimento e divertimento.
Le famiglie spendono mediamente circa 144 euro al mese per fare sport, divertirsi, informarsi e uscire con gli amici. Quelli che investono di più nel tempo libero sono i cinquantenni (173 euro in media) e gli under 35 (166).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti