Commenta

A scuola con il Piedibus Per la Capra Plasio la linea Largo dei Pittori

piedibus capra plasio

Nella foto il gruppo della linea “Largo dei Pittori” del piedibus del Capra Plasio, con i bambini e gli accompagnatori anche l’assessore alle Politiche Educative e delle Famiglia Jane Alquati che si è complimentata con gli alunni che hanno scelto il piedibus come modo sano ed ecologico per andare a scuola e con gli accompagnatori che offrono la loro disponibilità per il servizio.
La linea “Largo dei Pittori” deve il suo nome, scelto dai bambini, al capolinea che ha sede in largo Boccaccio Boccaccino, noto pittore del XV secolo, le cui opere si trovano in numerosi luoghi a Cremona. Nella stessa scuola è in funzione anche la “linea Breve” il cui capolinea si trova in piazza S. Paolo. Il piedibus rappresenta una delle soluzioni più immediate e fattibili per cambiare le nostre abitudini negli spostamenti, così la pensano i 29 bambini iscritti al piedibus della scuola primaria Capra Plasio che ogni giorno accompagnati da genitori e volontari hanno scelto questa modalità per andare a scuola. Meno auto in circolazione, meno traffico e inquinamento vicino alle scuole, più sicurezza, più vivibilità, piacere di camminare, socializzare e fare movimento, andare a scuola diventa un momento piacevole della giornata.
Il piedibus è alla portata di tutti, può essere attivato in qualsiasi scuola, su richiesta da parte di insegnanti o di genitori con il supporto e la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia del Comune di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti