Commenta

Domenica la Cremonese cerca la vittoria contro Feralpi Salò

CREMO

Il successo rigenerante di domenica con la Pro Patria ha restituito fiducia all’ambiente grigiorosso, che si prepara ora per la trasferta in casa della FeralpiSalò (domenica ore 14.30 in diretta su Cremona 1). Un appuntamento al quale la Cremonese arriva con la determinazione di dimostrare di essere una squadra diversa da quella vista nella prima parte di stagione, troppo altalenante nelle prestazioni e nei risultati. A Salò, dove la Cremo è reduce da 2 ko nelle ultime 2 stagioni, Torrente arriva con quasi l’intera rosa a disposizione (unici assenti Minelli e Abbruscato) e dunque con diverse alternative nel cassetto. Potrebbe venire riproposto il 4-4-2 molto offensivo con Casoli e Campo esterni e in attacco il tandem Brighenti-Della Rocca o optare per un più collaudato 4-3-3 con l’esordio del neo arrivato Bruccini in mezzo al campo con Loviso e il rientrante Palermo. E’ probabile che quest’ultima sarà la scelta del tecnico grigiorosso, visto e considerato che il vecchio modulo ha sempre offerto garanzie in trasferta, dove la Cremonese viaggia con la miglior media punti del torneo.

In difesa confermato il blocco di centrali, con Visconti che ancora una volta sembra destinato alla panchina, mentre è già intoccabile sulla fascia destra Campo, che dopo l’assist vincente all’esordio spera di offrire un’altra bella prestazione.

In chiave mercato da registrare un nuovo sondaggio per l’esterno del Carpi Kirilov, mentre resta in stand by la vicenda Baiocco, con l’ex capitano che in assenza di offerte concrete potrebbe rimanere a Cremona fino a giugno come fuori rosa.

ANTICIPO SERALE – La gara valevole per la sesta giornata di ritorno contro il Como è stata anticipata a venerdì 7 febbraio per consentire la diretta televisiva su Rai Sport. L’andata della semifinale di Coppa Italia tra Cremonese e Monza si giocherà invece allo Zini mercoledì 12 febbraio.

Probabile formazione CREMONESE (4-3-3): Bremec; Caracciolo, Moi, Abbate, Bergamelli; Bruccini, Loviso, Palermo; Casoli, Brighenti, Campo. All.: Torrente.

Matteo Zanibelli

 

© Riproduzione riservata
Commenti