Cronaca
Commenta2

Pista ciclabile delle canottieri ancora fuori uso

Dopo anni dal dissesto della massicciata che corre sul lungo Po delle Canottieri, tra Flora e Porto-canale, la pista ciclabile resta ancora impraticabile. Amarezza e rassegnazione nelle parole di Francesco Badalotti, iscritto Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), in “merito al problema della chiusura di un tratto del percorso ciclopedonale meglio conosciuto come “famigerato itinerario n° 23″ che, ormai chiuso da almeno quattro anni (se non di più), fa bella mostra di sé allietando con i suoi sprofondamenti ed un notevole degrado le passeggiate dei cremonesi in prossimità della Canottieri Flora”. Nel novembre 2012 l’Aipo (l’agenzia interprovinciale che si occupa tra l’altro di manutenzione delle sponde) “indicò – scrive Badalotti –  in base alla tabella di marcia, come termine dell’intervento la fine della primavera del 2013 riservandosi indicazioni più precise entro l’inizio del medesimo anno. Ora, ad inizio del 2014, la situazione è quella che chiunque può constatare personalmente sul posto. Allego alcune foto scattate nei giorni scorsi. Non intendo aggiungere altro, la risposta sarà sempre la stessa: “non abbiamo i soldi”. Certamente il progressivo aggravarsi del degrado sul tratto ciclabile chiuso dal cantiere appesantirà sempre più l’impegno finanziario per un completo ripristino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti