Commenta

Gay, non condivido l'email del vescovo agli eurodeputati

Lettera scritta da On. Franco Bordo (Sel)

Apprendo dal Comunicato Stampa dell’On. Sonia Alfano che il Vescovo di Cremona ha scritto una lettera agli Europarlamentari per chiedere di votare contro la Relazione Lunacek (“relazione sulla tabella di marcia dell’UE contro l’omofobia e la discriminazione legata all’orientamento sessuale e all’identità di genere”).

Non condivido questa scelta del Vescovo Lanfranconi per i contenuti e il metodo improvvido che espone l’immagine della Città di Cremona, anche a livello europeo, alle giuste reazioni da parte di chi in prima persona subisce discriminazioni e violenze e di tutte e tutti coloro che in Europa considerano questi diritti una necessità della civiltà umana non più rinviabile.

Abbiamo tutti modo di vedere dove porta la strada imboccata dalla Russia con l’istituzionalizzazione della violenza e della discriminazione contro gli omosessuali ed è giusto che l’Europa si doti di tutti gli strumenti necessari per contrastare questa deriva. E il primo strumento è quello del riconoscimento dei diritti e dell’adozione di misure concrete che contrastino l’omofobia.

Questa è l’Europa che vogliamo e direi, anche alla luce della lettera del Vescovo Lanfranconi, che l’Italia ha un gran bisogno di più diritti e libertà per i propri cittadini.

On. Franco Bordo


© Riproduzione riservata
Commenti