Commenta

Cremonese e Como si dividono la posta in palio, finisce 3-3

cremo-evid

Tante emozioni e capovolgimenti a non finire nell’anticipo di Lega Pro, dove Como e Cremonese si dividono equamente la posta in palio. I grigiorossi falliscono l’occasione di avvicinarsi per una notte a Pro Vercelli ed Entella, ma al tempo stesso escono comunque imbattuti dal Sinigaglia resistendo al tentativo di sorpasso in classifica dei lariani.

Torrente sorprende tutti schierando la Cremonese con un rivoluzionario 3-5-2, con il chiaro intento di rinforzare il centrocampo e favorire in attacco il duo di coppia formato da Della Rocca e Brighenti. Pronti via e le scelte del tecnico vengono subito premiate: Casoli, preferito a Campo, pennella dalla destra un traversone con il contagiri sul quale interviene con un perentorio stacco di testa Brighenti firmando il vantaggio. La reazione del Como arriva puntuale al 21’ con Le Noci che sfrutta un rimpallo e da centro area batte di piatto Quaini. Al 37’ il grande ex punisce ancora i grigiorossi con una magia dai sedici metri che si infila all’incrocio dei pali. Le emozioni però non sono finite e così nel primo minuto di recupero la Cremo centra il 2-2 con un preciso destro di Armellino che non lascia scampo a Melgrati.

Ad inizio ripresa è bravo Quaini a smanacciare una punizione insidiosa di Palma, poi i grigiorossi salgono in cattedra sfiorando il gol con Armellino e Moi e conquistando numerosi tiri dalla bandierina. Sugli sviluppi di uno di questi, al 72’ Caracciolo anticipa tutti e firma il nuovo sorpasso. Ancora una volta arriva però immediata la reazione del Como con il solito Le Noci che serve a Palma il facile pallone del pareggio. Nelle battute conclusive la Cremonese prova il tutto per tutto alla ricerca della vittoria, ma alla fine si deve accontentare del punto.

COMO: Melgrati, Ambrosini, Fautario, Ardito, Giosa, Marchi, Bencivenga (67’ Verachi), Palma, Defendi (77’ Altinier), Le Noci (81’ Perna), Schenetti. All.: Colella.

CREMONESE: Quaini, Caracciolo, Avogadri, Armellino, Moi, Abbate, Casoli, Bruccini, Della Rocca, Palermo (83’ Campo), Brighenti (87’ Caridi). All.: Torrente.

ARBITRO: Giovani di Grosseto (assistenti: Garavaglia e Larotonda).

RETI: 5’ Brighenti, 21’ e 37’ Le Noci, 46’ pt Armellino, 72’ Caracciolo, 75’ Palma.

NOTE – Ammoniti: Caracciolo, Fautario, Marchi. Angoli: 1-8. Recupero: 3’ pt – 3’ st.

Matteo Zanibelli
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti