Commenta

Il Comune per l'integrazione, inaugura il nuovo centro culturale islamico

isalm

Sabato 22 marzo 2014, alle ore 11,  si terrà l’inaugurazione della nuova sede del Centro Culturale Islamico La Speranza. Dopo la storica presenza in via Bibaculo 1, il Centro ha trovato una nuova collocazione nei locali di via San Bernardo 47. Per festeggiare questo momento insieme a tutta la cittadinanza, il Centro accoglierà quanti vorranno visitarlo dalle ore 10.30 alle 18.00.

L’inaugurazione rientra nel programma della X Settimana d’azione contro il razzismo, promossa da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), il cui slogan è “Se chiudi col razzismo ti si apre un mondo”. In questa occasione, il  Centro Interculturale Mondinsieme del Comune di Cremona propone, per tutta la cittadinanza, un programma di tre appuntamenti all’insegna del dialogo interculturale. Oltre all’inaugurazione della nuova sede del centro islamico, venerdì 21 marzo  alle ore 12 apertura mostra “L’integrazione nei colori” del pittore mozambicano Malé, presso Sala Decurioni di Palazzo Comunale, aperta sino al 30 marzo (da lunedì al sabato 9-18; domenica e festivi 10-17).  Con i suoi quadri Malé esprime immagini suggestive che raccontano di una realtà lontana; la pittura diventa strumento pedagogico per congiungere società tanto distanti. Organizzano Mondinsieme, African Art Gate e Accademia della Follia.

Infine lunedì 24 marzo alle ore 21, proiezione del film “La prima neve”, di Andrea Segre  al Cinema Filo (piazza Filodrammatici 4), storia di amicizia tra un bambino e un rifugiato del Togo, ambientata nei monti del Trentino. Ingresso libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti